Posso dare Imodium al mio cane?

casella di controllo-fatto-veterinario

La maggior parte dei cani soffrirà di attacchi occasionali di diarrea.

Se andavi in ​​giro a leccare per terra, a rubare deliziosi oggetti dal cestino , e razziare la lettiera del gatto , probabilmente anche il tuo intestino si ribellerebbe di tanto in tanto.



Nel tentativo di aiutare il loro animale a sentirsi meglio (e prevenire la totale distruzione dei tappeti nella loro casa), alcuni proprietari si chiedono se possono dare Imodium al loro cane con diarrea.


TABULA-1


Sfortunatamente, non esiste una risposta facile e veloce a questa domanda. Imodium è sicuro per alcuni cani, ma non dovrebbe mai essere dato ad altri.

Di conseguenza, vorrai sempre contattare il tuo veterinario prima di somministrare Imodium al tuo cane .



Di seguito, parleremo un po' di più sull'uso di Imodium nei cani, spiegheremo cosa vorresti fare ogni volta che il tuo cane inizia a soffrire di diarrea e discuteremo alcune delle altre cose che potresti essere in grado di fare per dare al tuo cane un po' di sollievo.

Punti chiave: posso dare Imodium al mio cane?

  • Devi sempre contattare il veterinario prima di somministrare Imodium al tuo cane. Imodium è un farmaco sicuro per alcuni cani, ma può essere letale per altri.
  • Ci sono cinque gruppi di base di cani che non dovrebbero assumere Imodium. Ciò include i cani che hanno mangiato qualcosa di tossico, quelli che stanno combattendo un'infezione intestinale, i cagnolini che soffrono di diversi problemi di salute, le razze da pastore o i cani che attualmente assumono altri farmaci.
  • Esistono alcune alternative a Imodium che potresti essere in grado di utilizzare per alleviare la diarrea del tuo animale domestico (dopo aver consultato il veterinario) . La purea di zucca e il riso bianco sono spesso utili e sicuri per la maggior parte dei doggo, e in alcuni casi il Pepto Bismol è persino appropriato.

Che cos'è Imodium e come funziona?

Imodium è uno di quei farmaci che è stato originariamente sviluppato per uno scopo, ma alla fine si è dimostrato molto più efficace per il trattamento di un problema completamente diverso.

posso dare imodium al mio cane?

L'imodium è un oppioide sintetico chiamato loperamide, che era inizialmente destinato ad essere utilizzato per la gestione del dolore .



Sfortunatamente, non si è rivelato efficace per questo scopo. Deve essere somministrato a dosaggi molto elevati per fornire sollievo dal dolore, dosaggi che non sono sicuri per la maggior parte delle persone.

Tuttavia, come la maggior parte degli altri oppioidi (comprese le varietà sintetiche e naturali), Imodium spesso provoca stitichezza . Questo è normalmente considerato un preoccupante effetto collaterale degli oppioidi, ma in realtà diventa una caratteristica piuttosto che un bug nel caso di Imodium.

Quindi, Imodium è ora usato per aiutare a rallentare la funzione intestinale negli esseri umani. Nei dosaggi che viene tipicamente somministrato, non fornisce alcun tipo di sollievo dal dolore.

Imodium è sicuro per i cani?

Imodium è considerato relativamente sicuro per alcuni cani, ma può essere piuttosto pericoloso, persino mortale, per altri. Questo è parte del motivo è imperativo contattare il veterinario prima di dare Imodium al tuo animale domestico .

Se non riesci a raggiungere il tuo veterinario normale, mettiti in contatto con un veterinario online tramite JustAnswer e chiedi la loro opinione in merito.

Tuttavia, la maggior parte dei veterinari considera Imodium sicuro per i cani che non rientrano in uno dei seguenti cinque gruppi :

1.Cani che hanno mangiato qualcosa di tossico

La diarrea è uno dei modi del corpo di stanare (scusate il gioco di parole) sostanze tossiche o comunque dannose. Di conseguenza, non devi rallentare questo processo se il tuo cane ha mangiato qualcosa che potrebbe metterlo in pericolo.

2.Cani che soffrono di una grave infezione intestinale


TABULA-2

Assicurati di evitare di somministrare Imodium a cani che soffrono di un'infezione batterica che colpisce il suo intestino.

Come con i cibi tossici, vorrai lasciare che il corpo del tuo cane espelle il maggior numero possibile di batteri. Il tuo veterinario probabilmente prescriverà un farmaco per aiutare il tuo cucciolo a eliminare l'infezione.

3.Cani che stanno sperimentando ulteriori problemi di salute

Imodium non è sempre sicuro per i cani che soffrono di altri gravi problemi di salute, come malattie renali, epatiche, morbo di Addison, malattie infiammatorie intestinali o ipotiroidismo.

Inoltre, non somministrare Imodium a cani che attualmente hanno difficoltà a respirare o mal di stomaco o a coloro che hanno subito una ferita alla testa recente.

Quattro.Razze da pastore

Shelties, pastori australiani, border collie e altre razze da pastore hanno spesso una mutazione genetica (chiamata MDR1) che rende difficile per i loro corpi elaborare l'Imodium e alcuni altri farmaci.

Non tutti gli individui di questo gruppo hanno il gene, ma l'unico modo per saperlo con certezza è eseguire un test genetico (la buona notizia è che puoi eseguire facilmente questo test tramite un kit per il test del DNA del cane ).

Quindi, a meno che tu non sappia per certo che il tuo cane da pastore non ha questa mutazione genetica, evita di dargli Imodium.

5.Cani che stanno già assumendo altri farmaci

Alcuni farmaci possono interagire con Imodium in modi potenzialmente pericolosi. Questo può includere antistaminici e altri medicinali che causano sedazione, nonché inibitori delle monoaminossidasi (IMAO).

Assicurati solo di menzionare eventuali farmaci che il tuo cane sta assumendo dal veterinario quando chiedi informazioni sull'idoneità di Imodium.

Qual è il tipico dosaggio di Imodium consigliato per i cani?

Diversi veterinari raccomandano diversi dosaggi di Imodium per cani diversi: questo è uno dei motivi per cui è così importante discutere l'uso del farmaco con il veterinario prima di somministrarlo al cane.

comunque, il media il dosaggio è probabilmente vicino a 0,1 milligrammi di Imodium per ogni chilogrammo di peso corporeo del tuo cane . Questo dosaggio viene in genere somministrato ogni 12 ore .

La prima cosa che la maggior parte dei proprietari dovrà fare è convertire il peso del proprio cane in libbre in chilogrammi. Non preoccuparti, è abbastanza facile; basta dividere il peso del tuo cane per 2,2 per ottenere un'approssimazione del suo peso in chilogrammi. Quindi, un cane da 10 libbre pesa circa 4,5 chilogrammi. Ciò significa che un cane del genere avrebbe bisogno di circa 0,45 milligrammi di Imodium.

Il problema è che l'Imodium viene in genere in compresse da 2 milligrammi e può essere difficile romperle in modi così precisi. Di conseguenza, di solito è più facile (e molto più sicuro) usare versioni liquide di Imodium per cani di piccola taglia .

Assicurati di farlo controlla prima l'etichetta , poiché alcuni farmaci liquidi contengono xilitolo o altri dolcificanti artificiali, che sono molto pericolosi per i cani.

È un po' più facile usare le compresse per cani più grandi. I cani che pesano 50 libbre richiedono circa 2 milligrammi di Imodium, quindi potresti semplicemente dare a cani di queste dimensioni una singola compressa.

Nota che Imodium non deve essere somministrato per più di cinque giorni alla volta a meno che il veterinario non ti dica espressamente di farlo.

Quali sono gli effetti collaterali di Imodium per i cani?

Quasi tutti i farmaci sono in grado di causare effetti collaterali e Imodium non è diverso. La maggior parte degli effetti collaterali comuni che può causare sono lievi, ma alcuni sono piuttosto preoccupanti.

Alcuni degli effetti collaterali più importanti di Imodium includono:

  • Problemi digestivi, tra cui flatulenza, feci molli e costipazione
  • letargia
  • Depressione del sistema nervoso centrale
  • Pancreatite
  • Megacolon tossico (una complicanza della malattia infiammatoria intestinale)

Contatta subito il veterinario se noti uno di questi problemi dopo aver somministrato Imodium al tuo cane.

La grande domanda: quando chiami il veterinario e quando cerchi di curare la diarrea a casa?

La maggior parte dei cani supera un attacco di diarrea abbastanza rapidamente e ricomincia a fare la cacca normalmente. Ma a volte, la diarrea può segnalare un serio problema di salute.

Questo significa dovrai esercitare discrezione quando decidi come trattare i problemi intestinali del tuo cane .

È sempre consigliabile contattare il veterinario ogni volta che sei preoccupato per la salute del tuo cane, ma se prendi il telefono ogni volta che il tuo cane ha una cacca tutt'altro che ideale, il veterinario inizierà a schivare le tue chiamate.

Quindi, ti consigliamo di prendere in considerazione alcuni fattori quando decidi se chiamare o meno il veterinario.

  • Da quanto tempo il tuo cane soffre di diarrea? I consigli su quanto tempo dovresti aspettare per contattare il tuo veterinario variano. Alcune autorità raccomandano di contattare il veterinario ogni volta che la diarrea dura più di 24 ore, mentre altri suggeriscono che potresti aspettare da 48 a 72 ore o più prima di dover rispondere al telefono. Il consulente veterinario di K9 of Mine consiglia di basare la decisione sulla gravità della diarrea; più gravi sono i sintomi, più rapidamente dovresti cercare l'attenzione del veterinario.
  • Quanto è grave la diarrea? Se il tuo cane fa la cacca ogni 10 minuti o ne noti qualcuno sangue nelle feci , ti consigliamo di chiamare il tuo veterinario. D'altra parte, un cane che ha solo poche feci sciolte o acquose e altrimenti agisce normalmente probabilmente non ha bisogno di cure veterinarie immediate.
  • Il tuo cane ha mangiato qualcosa di insolito o potenzialmente pericoloso? Se il tuo cane ruba metà del tuo hamburger e poi soffre di diarrea 6 o 12 ore dopo, probabilmente starà bene: l'indiscrezione alimentare è probabilmente la causa del problema. D'altra parte, ti consigliamo di ottenere assistenza veterinaria immediata se il tuo cane ha mangiato qualcosa di tossico, come piante velenose o sostanze chimiche pericolose.
  • Il tuo cane soffre di altri sintomi? Se il tuo cane si comporta in modo abbastanza normale (ad eccezione del frequente accovacciamento) e non mostra altri sintomi, probabilmente puoi adottare un approccio attendista. Ma se anche il tuo cane vomita, mostra segni di dolore addominale, ha la febbre o fa qualsiasi altra cosa insolita, chiama subito il veterinario.
  • Il tuo cane beve ancora acqua? Uno dei principali pericoli che presenta la diarrea è la disidratazione. In poche parole, se il tuo cane non sembra reintegrare i liquidi che sta perdendo, è consigliabile contattare il veterinario e seguire i consigli forniti. È abbastanza facile per il tuo veterinario reidratare il tuo cane con liquidi per via endovenosa, ma non c'è molto che puoi fare a casa per curare la disidratazione. Per parafrasare il vecchio adagio: puoi riempire la ciotola dell'acqua del tuo cane, ma non puoi farlo bere.
  • Il tuo cane è in una categoria ad alto rischio? Se il tuo cane è un adulto sano, puoi trarre conforto dalla consapevolezza che il suo corpo sarà normalmente abbastanza forte da resistere a un lieve caso di diarrea. Tuttavia, i cani molto vecchi, molto giovani, sottopeso o che stanno già affrontando una malattia esistente possono ammalarsi gravemente anche a causa di un attacco lieve. Quindi, se il tuo cane fa parte di un gruppo ad alto rischio, è probabilmente una buona idea peccare per eccesso di cautela e prendere il telefono.
  • Hai cambiato cibo di recente? A volte, i cani sperimenteranno la diarrea a seguito di un rapido cambiamento nel cibo. Questo di solito non è motivo di preoccupazione e il suo corpo probabilmente si adatterà al nuovo cibo nel tempo. Per evitare questo problema, passa sempre da un alimento all'altro nel corso di diversi giorni mescolando in quantità crescenti il ​​nuovo alimento con il suo vecchio alimento.

Come accennato in precedenza, puoi sempre consultare un veterinario online per discutere della diarrea del tuo cane attraverso il servizio JustAnwer , dove ti metteranno in contatto diretto con un veterinario con cui potrai chattare.

Puoi dare Imodium ai cani?

Trattamento di base della diarrea del cane

Se hai deciso di curare la diarrea del tuo cane a casa, o sei ancora nella fase di attesa e non hai ancora chiamato il veterinario, ci sono un paio di cose che dovresti fare.

Prima di tutto, vorrai trattieni il cibo dal tuo cane per circa 12-24 ore per far riposare e recuperare il suo sistema. Finché il tuo cane è un adulto sano, un digiuno di questa durata non dovrebbe causargli molto disagio e aiuterà ad accelerare il processo di recupero.

Prova a incoraggia il tuo cane a bere molta acqua . Se il tuo cane non è un bevitore entusiasta, potresti dargli alcuni cubetti di ghiaccio da masticare. Potrebbe essere utile dargli un po' d'acqua che è stata usata per cuocere il riso o il pollo, in quanto ciò potrebbe dare un po' più di sapore e incoraggiarlo a berlo come una zuppa.

Porta il tuo cane fuori frequentemente in modo che possa andare avanti e liberare il suo tratto digestivo . Questo lo aiuterà anche a sentirsi meglio più rapidamente che se dovesse tenerlo per lunghi periodi di tempo.

Circa 12-24 ore dopo che la diarrea sembra essersi attenuata, ricomincia a nutrire il tuo cane . Tuttavia, non limitarti a riempire il suo piatto di cibo e lasciarlo riempire da solo. Invece, ti consigliamo di dargli diversi pasti molto piccoli composti da cibo insipido (pollo bollito o al forno e riso bianco) nel corso di uno o tre giorni per consentire al suo intestino di riprendersi gradualmente.

Vale anche la pena considerare se è necessario apportare modifiche a lungo termine alla dieta del tuo cane. Se la diarrea è un problema normale per il tuo cane, parlane con il tuo veterinario e considera di passare a a cibo per cani progettato per cani con stomaco sensibile o discuti di cambiare il tuo cane con un farmaco diverso o altri integratori (se sta prendendo qualcosa)

Esistono buone alternative per cani a Imodium?

Imodium non è una buona scelta per tutti i cani, ma fortunatamente ci sono alcune altre cose che puoi dare al tuo cane per aiutare a risolvere la sua diarrea. Alcune delle opzioni più efficaci includono:

1. Purea di zucca


TABULA-3

L'ho già detto e lo ripeto: Ogni proprietario di cane dovrebbe avere una lattina di purea di zucca nella propria dispensa .

La zucca è ottima per i cani . È pieno di fibre solubili e insolubili (per non parlare di vitamine, minerali e antiossidanti), che aiuteranno ad assorbire l'acqua dal colon del tuo cane e ad aumentare le sue feci. Questo di solito metterà fine alla sua diarrea abbastanza rapidamente.

Non hai bisogno di dargli una tonnellata di purea di zucca - i cani di piccola taglia probabilmente hanno bisogno di un cucchiaino o due, mentre i cani di grossa taglia potrebbero aver bisogno di un paio di cucchiai. Dagli da mangiare piccole quantità di purea di zucca due o tre volte al giorno fino a quando le sue feci iniziano a sembrare di nuovo normali.

Puoi semplicemente lasciare che il tuo cane lo lecchi dal cucchiaio se è disposto a farlo, oppure puoi mescolarlo con i suoi pasti (una volta che riprendi a dargli da mangiare). Molti cani amano il sapore della zucca, ma altri non ne vanno pazzi. Inizia semplicemente mescolando una quantità molto piccola con il cibo normale del tuo cane e aumenta gradualmente la quantità offerta nel tempo.

Nota che stiamo parlando di purea di zucca – non ripieno di torta di zucca . Questi prodotti sono spesso venduti fianco a fianco nel negozio di alimentari, e mentre il primo è fantastico per il trattamento della diarrea del cane, il secondo è pieno di zucchero e altri additivi, che possono peggiorare le condizioni del tuo cane.

2. Pepto Bismol

Pepto Bismol è un'altra opzione per molti cani che soffrono di diarrea.

stazione di lavaggio del cane per la casa

Tuttavia, può causare problemi ai cani che assumono alcuni farmaci (come i farmaci antinfiammatori), così come a quelli che hanno problemi di salute (come sanguinamento gastrico o intestinale). Quindi, vorrai consulta il tuo veterinario prima di somministrarlo al tuo cane .

Pepto Bismol per cani viene solitamente somministrato a una velocità di 1 cucchiaino per ogni 10 libbre di peso corporeo e di solito viene somministrato ogni 6 ore circa. Tuttavia, non dovrebbe essere utilizzato a lungo termine.

Se due o tre dosi non mettono fine alla diarrea del tuo cane, dovrai interrompere la somministrazione al tuo cane e andare dal veterinario.

3. Riso bianco

Il riso bianco bollito è utile per trattare la diarrea in alcuni cani ed è uno dei cose migliori per nutrire un cane con mal di stomaco.

Il riso bianco è facile da digerire per i cani ed è un alimento a basso residuo, il che significa che la maggior parte del riso viene digerita e solo una piccola parte viene convertita in cacca.

È anche una blanda fonte di carboidrati e calorie, che aiuterà a mantenere il tuo cane nutrito mentre affronta la diarrea.

Basta dare al tuo cane da ¼ a 1 tazza (a seconda della sua taglia) due o tre volte al giorno finché non è pronto per tornare al cibo normale.

Imodium può essere utile per trattare la diarrea in alcuni cani, ma non è un farmaco da prendere alla leggera. Quindi, assicurati di chiamare il veterinario prima di somministrarlo al tuo cane e assicurati di misurare attentamente il dosaggio.

Hai mai usato Imodium o uno degli altri trattamenti discussi sopra per calmare la pancia problematica del tuo animale domestico? Come ha funzionato? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Articoli Interessanti