Trattamenti, sintomi e rimedi casalinghi per le infezioni delle vie urinarie del cane

certificato veterinario

Le infezioni del tratto urinario (UTI) sono problemi di salute comuni, che colpiranno molti cani nel corso della loro vita. In effetti, il Manuale veterinario Merck sottolinea che sono la malattia infettiva più comune che colpisce i cani.

Fortunatamente, la maggior parte delle infezioni delle vie urinarie è facile da trattare. In genere, dovrai solo raccogliere il tuo cane, portarlo dal veterinario, prendere un copione e iniziare a distribuire la medicina. Nella maggior parte dei casi, il tuo cane farà pipì senza problemi in una settimana circa.



Detto questo, le infezioni delle vie urinarie indubbiamente fanno sentire i cani marci mentre ne soffrono, quindi vorrai prevenirli quando possibile e imparare a individuare i segni e i sintomi che scatenano, in modo da poter ottenere al tuo cane l'aiuto di cui ha bisogno.





Parleremo di tutte queste cose e altro ancora di seguito.

Anteprima dei contenuti nascondere Che cos'è un UTI del cane, comunque? Cause di UTI nei cani: perché il tuo cane soffre? Sesso Età Razza Salute Abitudini di bere Ambiente farmaci Chirurgia e altre procedure invasive Infezioni vaginali Sintomi di IVU nei cani Trattamento dell'UTI del cane: opzioni da banco Rimedi casalinghi per l'UTI nei cani Come i veterinari trattano le infezioni del tratto urinario Come prevenire l'infezione delle vie urinarie nei cani? Sostieni la salute generale del tuo cane Incoraggia il tuo cane a bere molta acqua Fai il bagno al tuo cane regolarmente Tieni il tuo cane lontano da aree sporche o invase dalla vegetazione Fornisci al tuo cane i probiotici Test dell'UTI del cane: come faccio a sapere se il mio cane ha un'infezione delle vie urinarie? Domande frequenti sulle UTI: rispondere alle tue domande sull'UTI del cane Quanto tempo impiegano gli antibiotici a curare un'infezione delle vie urinarie? Le IVU sono costose da trattare? Il cibo per cani può causare infezioni alle vie urinarie? In che modo i cani ottengono l'E. coli nelle urine? Dovresti smettere di somministrare antibiotici se i sintomi del tuo cane scompaiono? Puoi fare qualcosa per fermare le infezioni delle vie urinarie ricorrenti nei cani? Ci sono effetti a lungo termine per le IVU? Puoi usare gli oli essenziali per l'UTI del cane? La minzione frequente nei cani è sempre un segno di IVU?

Che cos'è un UTI del cane, comunque?

Per capire cos'è un'infezione delle vie urinarie e come causano problemi agli animali domestici, devi prima capire l'anatomia del sistema urinario del tuo cane. Ci sono quattro componenti chiave del sistema e ognuno svolge compiti diversi.



  • Reni – I reni del tuo cane servono principalmente come filtri per il sangue. In sostanza, il sangue viene pompato attraverso i reni e le cose cattive o non necessarie (principalmente prodotti di scarto azotati e acqua in eccesso) vengono filtrate. Una volta filtrato, il sangue ormai pulito viene rimesso in circolo.
  • ureteri – Gli ureteri sono semplicemente tubi che viaggiano da ciascun rene alla vescica. Non fanno molto oltre a trasportare l'urina dai reni alla vescica.
  • Vescia – La vescica è il grande vaso di accumulo delle vie urinarie. L'urina viene immagazzinata qui fino a quando la vescica è piena (o quasi), momento in cui viene rilasciata attraverso l'uretra.
  • Uretra - Come gli ureteri, l'uretra è solo un tubo che trasporta l'urina dalla vescica al mondo esterno. Tuttavia, mentre gli ureteri sono accoppiati, c'è solo un'uretra.

Nonostante nozioni contrarie, l'urina sana non è sterile . Ma, nel caso di un tratto urinario sano, i batteri e altri microrganismi presenti non causano alcun problema. Vengono semplicemente lavati via quando il tuo cane svuota la vescica.

Tuttavia, di tanto in tanto, i batteri patogeni, cioè i batteri che possono causare malattie, ottengono l'accesso al tratto urinario.

Normalmente, i batteri entrano nel tratto urinario attraverso l'apertura uretrale. Ma a differenza dei batteri nocivi, che non causano problemi o sono facili da eliminare per il corpo del tuo cane, i batteri che causano problemi iniziano ad attaccarsi al rivestimento del tratto urinario.



Nella maggior parte dei casi, i batteri si attaccano ai lati dell'uretra o della vescica. Questa è chiamata infezione del tratto urinario inferiore. Tuttavia, se il tuo cane non riceve cure o i batteri coinvolti sono particolarmente insidiosi, l'infezione può diffondersi verso l'alto, permettendo ai batteri di colonizzare gli ureteri oi reni.

Questo è spesso chiamato un'infezione del tratto urinario superiore. Mentre tutte le infezioni del tratto urinario richiedono un trattamento tempestivo, le infezioni del tratto urinario superiore sono ancora più motivo di preoccupazione, in quanto possono portare a complicazioni molto gravi.

I batteri coinvolti nelle infezioni delle vie urinarie possono anche influenzare le ghiandole prostatiche dei cani maschi.

Cause di UTI nei cani: perché il tuo cane soffre?

La causa ultima di qualsiasi IVU sono i batteri o, in alcuni casi, altri tipi di microrganismi dannosi, come funghi o parassiti.

Come spiegato in precedenza, questi batteri normalmente entrano nel corpo attraverso l'apertura dell'uretra.

Ma non è sempre così semplice.

Dopotutto, i batteri sono ovunque e il corpo del tuo cane normalmente combatte qualsiasi potenziale infezione prima che possa verificarsi. In pratica, le IVU sono più comuni in alcune situazioni e per alcuni cani rispetto ad altri.

Alcuni dei fattori di rischio che aumentano la probabilità che un cane sviluppi un'infezione delle vie urinarie sono discussi di seguito:

Sesso

Uno dei maggiori fattori di rischio per le infezioni delle vie urinarie è semplicemente essere donne. Questo è vero per la maggior parte dei mammiferi (compresi gli umani), principalmente a causa dell'architettura del tratto urinario e delle differenze tra maschi e femmine.

Le femmine hanno un'uretra relativamente corta , mentre i maschi ne hanno di molto più lunghi. Questo significa è più difficile per i batteri viaggiare lungo l'uretra di un maschio di quanto lo sia per i batteri percorrere la distanza relativamente breve tra l'apertura uretrale e la vescica nelle femmine.

Inoltre, le femmine tendono ad accovacciarsi mentre fanno pipì, il che mette le loro parti da cagnolina in prossimità del suolo , che potrebbe essere contaminato da batteri.

il miglior cibo per cani per shih tzu

I maschi, d'altra parte, generalmente mantengono la loro attrezzatura piuttosto in alto da terra mentre tintinnano.

Età



Le infezioni delle vie urinarie sono spesso più comuni nei cani anziani rispetto ai cani più giovani . Ciò è particolarmente vero per le femmine sterilizzate e per i maschi non castrati.

Non è esattamente chiaro il motivo per cui questo è il caso, ma potrebbe semplicemente riflettere il fatto che le difese del tuo cane si indeboliscono nel tempo.

Vale anche la pena ricordare che una condizione chiamata incompetenza del meccanismo dello sfintere uretrale (una condizione in cui lo sfintere della vescica non funziona correttamente) può spesso essere scambiata per un'infezione delle vie urinarie. Questo potrebbe essere parte del motivo per cui si pensa che le infezioni delle vie urinarie siano più comuni nei cani anziani.

Razza

Alcune razze possono avere maggiori probabilità di sviluppare infezioni del tratto urinario rispetto ad altre. Ciò è particolarmente vero per quelle razze che sono più suscettibili ad alcuni tipi di calcoli alla vescica e ai reni. Chiamate pietre di struvite, queste masse indurite, simili a cristalli, sono spesso associate a infezioni della vescica.

Yorkies, Shih Tzus e Bichon Frise sono alcune delle razze che tendono ad essere a più alto rischio di soffrire di IVU , quindi i proprietari di questi cani devono essere particolarmente vigili

Salute

La salute generale del tuo cane può influenzare le sue possibilità di sviluppare infezioni alla vescica.

Per esempio, i cani con malattie renali spesso combattono le infezioni croniche della vescica, così come i cani con elevati livelli di glucosio nelle urine, come spesso accade nei cani con diabete o malattia di Cushing.

L'obesità può anche portare ad un aumento del rischio di infezioni delle vie urinarie, poiché la pelle in eccesso può fornire ai batteri patogeni più posti in cui vivere.

Abitudini di bere

Parlando in generale, la minzione è piuttosto utile per prevenire le infezioni delle vie urinarie. Ogni volta che il tuo cane fa pipì, aiuta a stanare alcuni (anche se non tutti) i batteri presenti. Quindi, più il tuo cane fa pipì, più pulito rimarrà il suo sistema.

Ciò significa che i cani che tendono a bere molta acqua di solito soffrono di meno infezioni del tratto urinario di quelli che bevono poco.

Ambiente



I cani tenuti in condizioni non igieniche saranno esposti a molti batteri, il che può aumentare le probabilità che soffrano di IVU.

Inoltre, i cani che trascorrono molto tempo a correre nella vegetazione troppo cresciuta o nell'erba alta possono essere a maggior rischio di contrarre infezioni del tratto urinario , poiché la vegetazione può ospitare batteri.

farmaci

Alcuni farmaci possono aumentare le possibilità del tuo cane di soffrire di un'infezione delle vie urinarie.

Di fatto, uno studio del 1989 sui fattori di rischio delle IVU trovato che i corticosteroidi (come il prednisone) e gli antibiotici sono due dei motivi più comuni per cui i cani hanno sofferto di infezioni delle vie urinarie.

L'uso a lungo termine di corticosteroidi può smorzare il sistema immunitario, che innesca infezioni della vescica in fino al 30% degli individui (È interessante notare che i maschi castrati erano a maggior rischio di soffrire di infezioni delle vie urinarie rispetto ai maschi non alterati secondo uno studio ).

Tuttavia, gli steroidi di solito impediscono ai cani di soffrire del dolore e dell'infiammazione che spesso causano le infezioni delle vie urinarie, il che può consentire loro di non essere diagnosticati. Di conseguenza, la maggior parte dei veterinari raccomanderà di eseguire colture urinarie regolari per i cani che necessitano di corticosteroidi per un lungo periodo di tempo.

Gli antibiotici possono causare infezioni del tratto urinario uccidendo alcuni dei batteri benefici che vivono sul o nel corpo del tuo animale domestico. Questi batteri benefici aiutano a prevenire le infezioni delle vie urinarie attraverso l'esclusione competitiva, ma quando vengono eliminati, i batteri patogeni possono proliferare.

Ciò significa che gli antibiotici mirati, che colpiscono solo una gamma ristretta di ceppi batterici, probabilmente non causano infezioni del tratto urinario tanto spesso quanto gli antibiotici ad ampio spettro.

Chirurgia e altre procedure invasive

Alcuni interventi chirurgici e altre procedure mediche, incluso, in particolare, l'inserimento di un catetere, possono portare a infezioni delle vie urinarie.

Il cateterismo è stato effettivamente elencato come uno dei motivi principali per cui i cani hanno sviluppato infezioni delle vie urinarie nello studio del 1989 citato in precedenza.

Infezioni vaginali

Poiché l'apertura uretrale del tuo cane è così vicina alla sua apertura vaginale, anche i batteri della sua vagina possono scatenare infezioni del tratto urinario.

Ciò può verificarsi quando i batteri migrano naturalmente o può essere accelerato dai comportamenti di toelettatura (leccatura) del cane.

Sintomi di IVU nei cani

È importante familiarizzare con i sintomi delle infezioni delle vie urinarie in modo da poter iniziare il trattamento il più rapidamente possibile. Le infezioni delle vie urinarie non sono certamente divertenti per il tuo cane e lei merita un pronto trattamento veterinario ogni volta che ne soffre.

Alcuni dei sintomi più importanti e comuni delle infezioni delle vie urinarie includono:

  • minzione frequente
  • Difficoltà ad iniziare la minzione
  • Urina sanguinante
  • Incidenti che si verificano nei cani che sono già stati addestrati in casa
  • Urina gocciolante
  • Segni di dolore durante la minzione (vocalizzazioni, espressioni turbate, postura del corpo tesa, ecc.)
  • Leccate genitali più frequenti del solito
  • Febbre
  • Mal di schiena
  • Odori forti o insoliti associati all'urina del tuo cane
  • letargia
  • vomito
  • Perdita di peso
  • Bere abbondanti quantità di acqua

Nota che questi sintomi possono anche indicare una serie di altri problemi, molti dei quali sono molto più gravi delle IVU.

Per esempio, la minzione frequente nei cani può anche indicare cose come insufficienza renale, calcoli renali, infezioni renali, problemi alla prostata (nei cani maschi) o persino setticemia.

È anche importante notare che Le infezioni delle vie urinarie possono occasionalmente non innescare alcun sintomo evidente. Queste infezioni del tratto urinario silenziose sono particolarmente preoccupanti, poiché spesso possono diventare piuttosto gravi prima di iniziare il trattamento.

Trattamento dell'UTI del cane: opzioni da banco

Non ci sono farmaci da banco che cureranno l'UTI del tuo cane.

Le infezioni delle vie urinarie sono generalmente trattate con antibiotici (sebbene ci siano eccezioni) e la maggior parte degli antibiotici sono farmaci soggetti a prescrizione medica.

Ci sono alcuni rimedi erboristici che alcuni sostengono tratteranno un'infezione delle vie urinarie nei cani. Alcuni dei più comuni includono:

  • Equiseto di Fiordoropoli ( Solidago canadensis ) estratti
  • Arctostaphylos uva-ursi estratti
  • Estratti di mirtillo rosso
  • Vitamina C
  • berberina

Tuttavia, non dovresti mai somministrare questi (o altri prodotti a base di erbe) al tuo cane senza prima parlare con il veterinario.

C'è un minuscolo un po' di prove che suggeriscono alcune di queste erbe – in particolare equiseto di verga d'oro e Arctostaphylos uva-ursi estratti – può fornire alcuni valore nel trattamento delle IVU, ma la maggior parte non è stata oggetto di molti studi clinici sull'uomo, per non parlare di studi che coinvolgono i cani. In effetti, lo studio della verga d'oro prevedeva ancora la terapia antibiotica.

Abbiamo già scritto degli estratti di mirtillo rosso per cani . Sono probabilmente sicuri (purché siano formulati per i cani, piuttosto che per gli esseri umani) e possono offrire un valore preventivo, ma è improbabile che trattino un'infezione delle vie urinarie esistente.

La vitamina C è completamente inutile: il corpo del tuo cane produce già tutta la vitamina C di cui ha bisogno. Inoltre, in grandi dosi, i benefici antiossidanti che la vitamina C può fornire effettivamente avere l'effetto opposto e portare a danni cellulari prematuri.

Quindi, dato che:

  • La maggior parte di queste erbe e rimedi naturali non è stata ancora dimostrata in modo definitivo per essere sicura per i cani
  • Possono interagire pericolosamente con alcuni farmaci
  • Dovrai comunque discuterne l'uso con il tuo veterinario (che probabilmente richiederà di portare comunque il tuo cucciolo)
  • Il tuo veterinario ha trattamenti molto migliori che può prescrivere

Di solito è un'idea migliore saltare questi tipi di rimedi non provati e usare solo i farmaci consigliati dal veterinario.

E non dimenticare: le infezioni delle vie urinarie fanno schifo! Possono causare dolore e disagio significativi e mettono il tuo cane a rischio di problemi di salute più seri. Non vuoi che il tuo cane soffra per un secondo in più del necessario, quindi vai dal veterinario e fallo sistemare al più presto.

Infezioni del tratto urinario del cane

Rimedi casalinghi per l'UTI nei cani

Esistono alcuni rimedi casalinghi per trattare l'infezione delle vie urinarie nei cani, ma è improbabile che siano completamente efficaci.

Questo include cose come:

  • Fare il bagno al tuo cane, specialmente la sua zona genitale, in bagni caldi
  • Incoraggiandola a bere più acqua

So che questa non è una risposta molto soddisfacente, ma la verità è che dovrai solo portare il tuo cane dal veterinario ogni volta che soffre di un'infezione delle vie urinarie. È l'unico modo completamente sicuro, efficace e umano per trattare il problema.

Come i veterinari trattano le infezioni del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario sono altamente irritanti e spesso dolorose. Mentre le infezioni lievi non causano gravi problemi di salute, le infezioni non trattate possono diffondersi e causare danni a lungo termine. Possono anche innescare la formazione di un tipo di calcolo del tratto urinario noto come calcolo di struvite.

Di conseguenza, vorrai trattare prontamente l'UTI del tuo cane. Questo non solo la aiuterà a sentirsi meglio, ma aiuterà a prevenire lo sviluppo di problemi più seri.

Sfortunatamente, l'unico modo efficace per trattare la maggior parte delle infezioni delle vie urinarie è con gli antibiotici. Ma il lato positivo è che gli antibiotici sono facili da somministrare, in gran parte sicuri e generalmente efficaci. Di solito sono anche abbastanza convenienti , poiché la maggior parte degli antibiotici usati per trattare le infezioni delle vie urinarie è in circolazione da abbastanza tempo da essere disponibile in forma generica.

In genere, i veterinari trattano le infezioni delle vie urinarie eseguendo un esame fisico, raccogliendo una storia e raccogliendo un campione di urina. Il veterinario può analizzare alcuni aspetti dell'urina sul posto (come determinare il pH dell'urina e rilevare globuli bianchi o rossi che potrebbero essere presenti) , ma di solito inviano il campione a un laboratorio per coltivare e identificare i batteri che causano il problema.

Tieni presente che in alcuni casi, il veterinario potrebbe dover eseguire una procedura nota come cistocentesi (l'inserimento di un ago nella vescica) per ottenere un campione di urina che non sia stato contaminato da batteri vaginali.

La cosa principale che il laboratorio cercherà di determinare è il tipo di batteri presenti. Ad esempio, il veterinario vorrà determinare se ce ne sono E. coli nell'urina del tuo cane.

Dopo aver isolato e coltivato i batteri in una capsula di Petri, gli operatori di laboratorio possono determinare quali antibiotici sono in grado di uccidere l'agente patogeno e risolvere l'infezione.

Molti veterinari prescrivono un antibiotico ad ampio spettro, specialmente durante la visita iniziale. Una volta ricevuti i risultati di laboratorio, il veterinario può modificare la prescrizione o consigliarti di continuare con l'antibiotico che ha già prescritto.

Nella maggior parte dei casi, gli antibiotici elimineranno l'UTI del tuo cane entro una o due settimane.

Sintomi dell

Come prevenire l'infezione delle vie urinarie nei cani?

In molti casi, le IVU sono semplicemente inevitabili. Tuttavia, ci sono alcune cose che puoi fare che potrebbero dare al corpo del tuo cane una migliore possibilità di combatterlo. Alcune delle cose più importanti includono:

Sostieni la salute generale del tuo cane

Più sano è il tuo cane, meglio il suo corpo sarà in grado di combattere le infezioni del tratto urinario e altre infezioni. Quindi, assicurati di darle una dieta sana, assicurati che faccia molto esercizio fisico e visita regolarmente il veterinario.

Incoraggia il tuo cane a bere molta acqua

Più acqua beve il tuo cane, più sarà in grado di risciacquare le sue vie urinarie, che aiuterà a tenere sotto controllo le popolazioni batteriche. Per la maggior parte dei cani, tutto ciò che devi fare è assicurarti che abbiano accesso costante ad acqua fresca, pulita e fresca: al resto penseranno loro.

Tuttavia, alcuni cani sono poveri bevitori.

In questi casi, potresti provare alcune delle seguenti cose, che potrebbero incoraggiarla a consumare più acqua:

  • Prendi una fontanella per animali domestici . L'acqua in movimento è semplicemente più attraente per alcuni animali domestici, quindi assicurati di controllare il nostro completo guida alle fontanelle per cani .
  • Aggiungi qualcosa di gustoso alla sua acqua . Ammettiamolo, l'acqua non è esattamente deliziosa - non ha il sapore di niente. Quindi, pensa di far cadere uno o due cucchiaini di brodo di pollo a basso contenuto di sale o alcuni pezzi di frutta (come fragole o anguria ) nella ciotola del tuo cucciolo.
  • Passa a un cibo umido o in scatola . Non c'è niente di sbagliato nelle crocchette, ma non contengono molta acqua. Quindi, se hai un povero bevitore, prendi in considerazione di passare a un cibo umido, che aiuterà a garantire che ingerisca molta più acqua del solito.
  • Datele dei dolcetti congelati nelle giornate calde . I bambini non sono le uniche creature che amano le prelibatezze congelate quando fa caldo, ma anche molti cani. Quindi, congela un po' di succo di frutta (evita l'uva - è tossica per i cani) durante la notte e lascia che il tuo cane si goda il giorno successivo. puoi anche prendi uno stampo divertente per rendere più facile offrire al tuo cane bocconcini congelati o optare per un giocattolo da masticare congelabile . Assicurati solo di sorvegliare attentamente il tuo cane per assicurarti che non provi a mordere il bocconcino congelato, poiché ciò potrebbe causare lesioni orali.

Fai il bagno al tuo cane regolarmente

Bagni regolari possono aiutare a lavare via alcuni batteri dalla pelle del tuo cane , che può aiutare a ridurre le sue possibilità di sviluppare un'infezione delle vie urinarie. Assicurati solo di non farlo troppo spesso, poiché ciò può causare problemi al pelo e alla pelle.

Cani diversi richiedono orari di balneazione leggermente diversi , ma una volta al mese di solito è una regola pratica decente.

Tieni il tuo cane lontano da aree sporche o invase dalla vegetazione

Sappiamo tutti quanto possono essere adorabili alcuni cani quando si rotolano in una pozzanghera di fango o cercano di scavare una buca al centro della terra. Non ti sto dicendo che devi smettere completamente di lasciarla rotolare nella terra di tanto in tanto, ma potresti voler limitare tali opportunità, se il tuo cane soffre di infezioni del tratto urinario frequenti.

Allo stesso modo, probabilmente non dovresti nemmeno permettere al tuo cane di nuotare in acque sporche, poiché questo lo esporrà anche a batteri potenzialmente problematici.

Anche un bagno post-sporco è saggio, ma di solito è comunque una buona idea.

Fornisci al tuo cane i probiotici

Non c'è un'enorme quantità di dati che suggeriscono che i probiotici possono aiutare a prevenire le infezioni delle vie urinarie, ma ce n'è un po'.

I probiotici sono in gran parte considerati sicuri e probabilmente forniscono anche alcuni altri benefici per la salute, quindi potrebbero valere la pena provarli se il tuo cane soffre di infezioni delle vie urinarie croniche.

Inoltre, oltre alle raccomandazioni sopra elencate, è consigliabile lavorare a stretto contatto con il veterinario se il cane sta assumendo farmaci, soffre di malattie o è in programma per qualsiasi procedura che la metta a maggior rischio di sviluppare un'infezione delle vie urinarie.

Infezione della vescica del cane

Test dell'UTI del cane: come faccio a sapere se il mio cane ha un'infezione delle vie urinarie?

Credici o no, sono disponibili test domiciliari per le infezioni delle vie urinarie.

Sono abbastanza facili da usare, non sono molto costosi e possono aiutarti a tenere d'occhio la salute delle vie urinarie del tuo cane.

Assicurati di leggere attentamente le istruzioni, poiché diversi kit di test per le infezioni delle vie urinarie del cane richiedono di fare cose diverse per ottenere risultati validi. È anche saggio che il veterinario interpreti i risultati, poiché possono essere difficili da capire per i genitori canini.

Il Kit di controllo globale della costa è uno dei migliori kit di test per l'infezione delle vie urinarie per cani disponibili e controlla anche molti altri problemi di salute, come il diabete.

Prodotto

CheckUp Kit at Home Wellness Test per CANI - Asta Telescopica e Tazza Rimovibile per Prelievo Urina e Strisce Reattive per Rilevazione Diabete, Malattie Renali, IVU e Sangue nelle Urine Kit CheckUp a Casa Wellness Test per CANI - Asta Telescopica e Tazza Staccabile... $ 14,95

Valutazione

406 Recensioni

Dettagli

  • Asta telescopica e tazza monouso per una facile raccolta di campioni di urina
  • Per l'uso con femmine più piccole, usa il coperchio come recipiente, quindi funziona con tutte le taglie!
  • 2 strisce reattive per testare e rilevare le quattro condizioni più comuni che colpiscono i cani di tutte le età - Alta...
  • Raccolta di campioni di urina del cane facile, indolore, non invasiva e senza stress
Acquista su Amazon

Nella maggior parte dei casi, dovrai comunque andare dal veterinario per un esame e un'urinocoltura, ma può comunque fornire un po' di tranquillità, in particolare se il tuo cane soffre di infezioni croniche.

Tuttavia, il tuo veterinario potrebbe essere disposto a fornire prescrizioni senza una visita completa in ufficio se il tuo cane combatte con infezioni del tratto urinario particolarmente frequenti.

Domande frequenti sulle UTI: rispondere alle tue domande sull'UTI del cane

In parte perché sono così comuni, le UTI ispirano molte domande tra i proprietari. Di seguito cercheremo di rispondere ad alcune delle domande più comuni e degne di nota.

Quanto tempo impiegano gli antibiotici a curare un'infezione delle vie urinarie?

Il tempo necessario affinché un ciclo di antibiotici funzioni varierà in base a un milione di fattori, ma di solito funzionano in circa 7-10 giorni.

Tuttavia, alcune infezioni delle vie urinarie si rivelano difficili da trattare e occasionalmente richiedono diversi cicli di antibiotici per essere eliminate completamente.

Le IVU sono costose da trattare?

Ogni volta che vai nell'ufficio del veterinario, spenderai un po' di soldi. Questa è solo una parte del concerto di proprietari di cani.

Ma relativamente parlando, Le infezioni delle vie urinarie sono generalmente un problema abbastanza abbordabile da trattare. Di solito dovrai pagare per una visita in ufficio, un'urinocoltura e un antibiotico, e questo non dovrebbe aggiungere molto.

Probabilmente stai guardando da $ 50 a $ 100.

Detto questo, i veterinari a volte trovano saggio visualizzare il tratto urinario del tuo cane con un'ecografia o una radiografia e talvolta potrebbero voler condurre ulteriori test. In questi casi, potresti finire per spendere diverse centinaia di dollari quando tutto è stato detto e fatto.

Il cibo per cani può causare infezioni alle vie urinarie?

È possibile che il cibo del tuo cane stia contribuendo alle sue infezioni del tratto urinario, ma non è molto probabile . Alcuni alimenti per cani, tuttavia, hanno maggiori probabilità di innescare calcoli alla vescica e altri problemi che causano sintomi simili alle infezioni delle vie urinarie.

In che modo i cani ottengono l'E. coli nelle urine?

Ci sono vari modi E. coli (e altri batteri) possono colonizzare il tratto urinario del tuo cane, ma di solito si verifica quando le feci entrano in contatto con la loro apertura uretrale.

Le feci in genere ne hanno alcune diverse E. coli ceppi in esso, e se uno dei ceppi è in grado di abitare il tratto urinario, può insorgere un'infezione.

Dovresti smettere di somministrare antibiotici se i sintomi del tuo cane scompaiono?

Assolutamente no; terminare sempre l'intero ciclo di antibiotici prescritto (a meno che il veterinario non ti dica diversamente). L'interruzione anticipata di un ciclo di antibiotici offre ai ceppi resistenti la possibilità di moltiplicarsi, il che può portare a problemi molto seri di resistenza agli antibiotici.

Puoi fare qualcosa per fermare le infezioni delle vie urinarie ricorrenti nei cani?

A volte, ma spesso ci vorrà molta assistenza veterinaria e sperimentazione. Il tuo veterinario probabilmente consiglierà di implementare alcune delle tecniche che abbiamo discusso in precedenza (come incoraggiare il tuo animale a bere più acqua), e lui o lei può anche raccomandare di sperimentare diversi farmaci, apportare cambiamenti nella dieta o eseguire procedure chirurgiche.

Ci sono effetti a lungo termine per le IVU?

Le infezioni delle vie urinarie minori che vengono trattate prontamente non causano in genere problemi a lungo termine. Tuttavia, IVU ricorrenti nei cani possono causare una varietà di problemi di salute, che vanno dall'incontinenza all'infertilità.

Puoi usare gli oli essenziali per l'UTI del cane?

Non ci sono assolutamente prove a sostegno dell'efficacia degli oli essenziali per il trattamento delle infezioni delle vie urinarie del cane. In effetti, alcuni oli essenziali, incluso l'olio dell'albero del tè, tra gli altri, sono tossici per i cani.

Ancora una volta, la semplice verità è che avrai bisogno dell'aiuto del tuo veterinario per curare un'infezione delle vie urinarie.

La minzione frequente nei cani è sempre un segno di IVU?

Minzione frequente nei cani può segnalare la presenza di un'infezione delle vie urinarie, ma può anche essere indicativo di altri problemi di salute, come malattie renali o calcoli alla vescica. Questo è uno dei motivi per cui è così importante lavorare con il veterinario ogni volta che pensi che il tuo animale domestico sia malato.

***

Se il tuo cane è fortunato, passerà tutta la sua vita senza soffrire di UTI. E anche se ne ottiene uno, con una pronta attenzione veterinaria, probabilmente si riprenderà in pochissimo tempo. Assicurati solo di prestare attenzione ai sintomi che potrebbero indicare un problema del tratto urinario, in modo da poter ottenere il suo aiuto il più rapidamente possibile.

Il tuo cane ha mai sofferto di IVU? Come te ne sei accorto? Cosa ha fatto il tuo veterinario per curarlo?

Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Articoli Interessanti