Come esprimere le ghiandole anali di un cane

casella di controllo-fatto-veterinario

Il concerto di proprietà dell'animale domestico comporta alcune responsabilità tutt'altro che divertenti.

gabbia per cuccioli in camera da letto o no

Dovrai ripulire l'incidente occasionale, pulire il lievito e altri residui maleodoranti dalle orecchie del tuo cane di tanto in tanto e persino affrontare il vomito di cane se il tuo animale domestico si ammala.



Ma sfortunatamente, c'è almeno un altro protocollo sgradevole per cani che dovrai sapere come fare: esprimere le ghiandole anali del tuo cane.





Farlo è tanto divertente quanto penseresti, ma è qualcosa che ogni genitore cucciolo deve capire. Non preoccuparti, di solito non è così difficile (anche se veramente le ghiandole anali colpite potrebbero richiedere l'aiuto del veterinario).

Mettiamoci i guanti e tuffiamoci.



Come esprimere le ghiandole anali di un cane: punti chiave

  • I cani hanno due sacche situate vicino al loro retto, che sono colloquialmente chiamate ghiandole anali. Queste ghiandole producono un fluido che si ritiene svolga un ruolo nella corretta eliminazione e nella comunicazione canina.
  • A volte, queste sacche hanno problemi a drenare correttamente. Ciò può causare un disagio piuttosto grave al tuo cane e può persino portare a un odore molto sgradevole.
  • Puoi dare un po' di sollievo al tuo cane esprimendo (spremendo) manualmente queste sacche . Questo li farà svuotare, permettendo così al tuo cucciolo di sentirsi meglio. Assicurati solo di ottenere prima il via libera dal tuo veterinario.

Cosa sono le ghiandole anali del cane?

ghiandole anali nei cani

Immagine da Il dispensario popolare per gli animali malati .

Le ghiandole anali non sono affatto ghiandole - sono meglio descritti come sacs , che raccolgono e trattengono le secrezioni ghiandolari prodotte dalle ghiandole sebacee all'interno delle pareti del sacco. Useremo i termini in modo intercambiabile, ma sappi solo che tecnicamente non sono ghiandole.

Tuttavia, lo scopo esatto delle secrezioni prodotte dalle sacche anali rimane poco chiaro si pensa che aiutino a lubrificare la cacca mentre esce dal corpo . Probabilmente contengono anche feromoni, che svolgono un ruolo nella comunicazione canina.



Le ghiandole anali di un cane si trovano vicino all'ano. Se stai guardando l'uscita del tuo cane, le ghiandole si trovano vicino alle posizioni 4:00 e 8:00 . Hanno dimensioni variabili, ma Clinica veterinaria River Road li descrive come tra le dimensioni di un pisello e una prugna. Le ghiandole stesse si trovano in profondità sotto la pelle, ma ognuna ha un piccolo condotto situato all'interno dell'ano, che consente alle secrezioni di fuoriuscire.

Il problema è questi condotti a volte si ostruiscono o si intasano. Ciò impedisce alle sacche anali di drenare correttamente, causando gonfiore, disagio e dolore.

Segni di ghiandole anali colpite

per fortuna, i problemi della ghiandola anale non sono qualcosa di cui ogni proprietario deve preoccuparsi . Molti cani vivono la loro vita senza mai sperimentare ghiandole anali colpite.

Ma alcuni cani soffrono di ghiandole anali ostruite, quindi ti consigliamo di conoscere i segni e i sintomi che possono indicare un problema.

In questo modo, saprai parlare con il tuo veterinario del problema e aiuterai a dare un po' di sollievo al tuo cane.

lo scooting del culo è un segno di problemi alla ghiandola anale

Gif da Tenore .

Alcuni dei segni e sintomi più comuni dei problemi della ghiandola anale del cane includono:

  • Butt scooting (trascinando la parte posteriore sul pavimento o sul terreno)
  • Leccare o mordere eccessivamente la regione anale
  • Un odore di pesce
  • Scodinzolare della coda ridotto
  • Sensibilità della coda (al tuo cane non piacerà che alzi la coda)
  • Pelle arrossata o sanguinamento intorno all'ano
  • Depressione

Ognuno di questi sintomi dovrebbe indurti a indagare, ma lo scooting del culo e l'odore di pesce sono di gran lunga i sintomi più comuni dei problemi alle ghiandole anali .

Strumenti e forniture: di cosa hai bisogno per esprimere le ghiandole anali del tuo cane?

hai bisogno di guanti per esprimere le ghiandole anali del cane

Non hai bisogno di un sacco di attrezzi per esprimere le ghiandole anali del tuo cane. Basta raccogliere quanto segue:

  • Un paio di usa e getta guanti in lattice o vinile
  • Alcuni tovaglioli di carta o fazzoletti
  • Una vasca con dell'acqua calda e sapone
  • Un asciugamano

Se sei particolarmente sensibile ai cattivi odori, potresti anche voler indossare una maschera facciale .

Dovrai anche assicurarti di avere un buon posto per eseguire la procedura. Un portico esterno sarebbe l'ideale, in quanto ciò impedirà alle cose di puzzare la tua casa. Appena assicurati di avere una buona luce , così puoi vedere cosa stai facendo.

È anche utile avere un amico in giro, che può aiutarti a trattenere il tuo cane, se necessario.

Come esprimere le ghiandole anali del tuo cane: una guida passo passo

espressione della ghiandola anale del cane

Ora che hai la tua attrezzatura pronta e sei sistemato in uno spazio ben illuminato e ventilato, puoi iniziare.

  1. Indossa i guanti . Inizia indossando i guanti monouso per mantenere le mani pulite mentre lavori nelle regioni inferiori del tuo cane e pulisci la sostanza appiccicosa risultante.
  2. Solleva la coda del tuo cane e individua le ghiandole . Come accennato in precedenza, si trovano leggermente al di sotto e a lato dell'ano del tuo cane. Se hai un amico che ti sta aiutando, lui o lei può sollevare la coda per te, così avrai entrambe le mani libere.
  3. Prendi un tovagliolo di carta e usalo come scudo . Sembra uno scherzo, ma non lo è. Le secrezioni delle ghiandole anali di solito escono piuttosto lentamente (un po' come e zit ), ma a volte possono schizzare fuori dal sedere di un cane come un geyser. E tu fai non vuoi che quella roba ti venga in faccia.
  4. Spremere delicatamente la ghiandola su un lato dell'ano del tuo cane . In genere, una leggera pressione è tutto ciò che è necessario per esprimere ghiandole anali sane. Quindi, se ti senti come se dovessi stringere abbastanza forte, fermati e fissa un appuntamento con il tuo veterinario. Saprai di aver finito quando avrai problemi a sentire la ghiandola, poiché a questo punto sarà vuota.
  5. Asciugare le secrezioni con un tovagliolo di carta non appena emergono . Cerca di non vomitare o svenire per l'odore a questo punto del processo. Il fluido della ghiandola anale sano dovrebbe essere piuttosto sottile nella consistenza e di colore marrone. Se si trova in un punto qualsiasi della porzione giallo-verde dello spettro, potrebbe essere in gioco un'infezione e ti consigliamo di fissare un appuntamento con il veterinario.
  6. Passa all'altra sacca anale e ripeti la procedura e. Si noti che le ghiandole anali possono produrre diverse quantità di materiale e possono richiedere diverse quantità di pressione per essere espresse. Ancora una volta, ti consigliamo di fermarti e consultare il tuo veterinario se senti di dover stringere molto forte.
  7. Pulisci il tuo animale domestico e l'area di lavoro. Usando la salvietta e acqua calda e sapone, pulisci delicatamente l'area del sedere del tuo animale domestico. Raccogli e getta via gli asciugamani di carta grody e i guanti usa e getta, quindi lavati le mani.

E, come sempre, dai al tuo animale domestico un sacco di graffi e forse un bocconcino o due dopo aver finito di eseguire qualsiasi tipo di procedura spiacevole come questa.

Suggerimento per la cura degli animali domestici

ioSe hai problemi a mettere le dita sui lati opposti delle ghiandole anali, potrebbe essere necessario inserire una delle tue dita a circa ½ a 1 pollice di profondità nell'ano del tuo cane. Da questo punto, puoi spremerlo dall'interno e dall'esterno allo stesso tempo, il che spesso rende più facile lo svuotamento della ghiandola.

Alcuni cani e razze soffrono di problemi alle ghiandole anali più spesso di altri?

Non è del tutto chiaro perché alcuni cani soffrano più problemi alle ghiandole anali di altri. Detto ciò, alcuni gruppi di cani tendono a sperimentarli abbastanza frequentemente . Ciò comprende:

Quindi, se il tuo cane rientra in uno di questi tre gruppi, potresti dover accettare il fatto che di tanto in tanto avrai a che fare con problemi alla ghiandola anale.

Prevenire i problemi delle ghiandole anali canine in futuro

Sfortunatamente, non ci sono metodi collaudati per prevenire problemi alla ghiandola anale dall'accadere. Ma ci sono due cose che potresti voler provare, che sono proposte al rialzo e al ribasso.

Sostituisci il tuo cane con un alimento con più fibre

la fibra può migliorare la salute della ghiandola anale

Secondo una linea di pensiero, feci sode aiutano a favorire il regolare svuotamento delle ghiandole anali . Quando esce la cacca, crea una pressione sulle ghiandole, che spreme parte del fluido. Le feci molli, d'altra parte, non creano tanta pressione sulle sacche anali di un cane. Ciò significa che le sacche hanno meno probabilità di svuotarsi correttamente.

Quindi, per risolvere questo problema, alcuni proprietari provano a passare a a cibo per cani con più alto contenuto di fibre . Questo spesso rassoda le feci di un cane, il che può aiutare a incoraggiare le ghiandole a svuotarsi correttamente.

Ancora una volta, non sappiamo per certo che le feci molli predispongono un cane a problemi alle ghiandole anali. Tuttavia, di solito c'è poco danno nel fornire più fibre alla dieta del tuo cane, e alcuni proprietari hanno scoperto che questa è una strategia efficace per prevenire questi problemi nel futuro.

Lavora con il tuo veterinario per affrontare le allergie croniche del tuo cane



Si pensa che le allergie croniche aumentino la predisposizione di un cane a soffrire di sacche anali ostruite . Quindi, mentre le allergie croniche non sono sempre il problema di salute più facile da trattare, questo fornisce un altro motivo per discutere il problema con il veterinario.

I cani possono soffrire di diversi tipi di allergie. Alcuni sono sensibili alle cose nel loro ambiente (come polline, fumo o peli di altri animali domestici), mentre altri possono essere allergici alle proteine ​​​​nella loro dieta, nel qual caso potresti voler optare per un cibo per cani ipoallergenico . Il tuo veterinario può aiutarti a determinare la fonte delle allergie del tuo animale domestico e ad adottare misure per affrontare il problema.

Chiedi al tuo veterinario o toelettatore di esprimere regolarmente le ghiandole anali del tuo cane

Se sai che il tuo cane soffre spesso di frequenti problemi alle ghiandole anali, potresti prendere l'abitudine di visitare il veterinario o il toelettatore per farli esprimere regolarmente. Questo dovrebbe aiutare a ridurre la frequenza dei problemi e aiutare il tuo cane a sentirsi al meglio.

Dovresti sempre esprimere le ghiandole anali del tuo cane?

In una parola: no.

Prima di tutto, dovresti sempre parlare con il tuo veterinario delle ghiandole anali del tuo cane prima di schiacciarle . Alcuni veterinari scoraggeranno i proprietari dall'eseguire la procedura a casa, mentre altri potrebbero voler dimostrare come eseguire la procedura prima di autorizzarti a farlo da solo.

In secondo luogo, i veterinari spesso scoraggiano l'espressione non necessaria delle ghiandole anali . Spremere le sacche anali che non presentano problemi può portare a infiammazioni, che possono finire per causare problemi.

Così, se le ghiandole anali del tuo cane funzionano come dovrebbero, lasciale stare .

Hai bisogno di aiuto veterinario veloce?

Non hai un facile accesso a un veterinario? Potresti prendere in considerazione ottenere aiuto da JustAnswer — un servizio che fornisce l'accesso alla chat virtuale istantaneo a un veterinario certificato online.

Puoi discutere il problema con loro e persino condividere video o foto, se necessario. Il veterinario online può aiutarti a determinare quali dovrebbero essere i tuoi prossimi passi.

Mentre parlare con il tuo veterinario - che comprende i dettagli della storia del tuo cane - è probabilmente l'ideale, JustAnswer è una buona opzione di backup.

Cosa succede se non vuoi esprimere le ghiandole anali del tuo cane?

Comprensibilmente, alcuni proprietari sono reticenti a mettersi i guanti e iniziare a giocherellare con il bottino del loro cane. Soprattutto una volta che sentono l'odore del bouquet associato alle secrezioni delle ghiandole anali.

Fortunatamente, non devi esprimerli tu stesso: il tuo veterinario o il tuo toelettatore probabilmente farà l'atto per te . Potrebbe essere necessario pagare una tariffa nominale al veterinario o al toelettatore per questo servizio, ma questo è un commercio equo per molti proprietari.

Parla con il tuo veterinario o toelettatore del problema e vai da lì. Tieni presente che mentre tutti i veterinari saranno disposti a eseguire la procedura (oa farlo fare a un tecnico veterinario), alcuni toelettatori potrebbero passare. Quindi, potresti dover fare un po 'di ricerca per trovare un toelettatore disposto ad affrontare l'attività (potresti volerlo offri al tuo toelettatore un bel consiglio anche).

***

Esprimere le ghiandole anali del tuo cane non è certamente il modo più divertente per trascorrere una serata (per te o il tuo cane), ma è solo qualcosa che deve essere fatto occasionalmente. Ma ricorda, puoi sempre portare il tuo cane dal veterinario o da un toelettatore per far eseguire la procedura se preferisci non farlo da solo.

Hai mai avuto bisogno di esprimere le ghiandole anali del tuo cane? Com'è andata? È stato divertente come l'abbiamo fatto sembrare? L'odore era migliore o peggiore di quanto immaginassi?

Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Articoli Interessanti

25 citazioni di cani (con immagini)!

25 citazioni di cani (con immagini)!