Come dare a un cane un bagno di farina d'avena: la pelle del punto lenitivo!

Molti cani sperimenteranno la pelle pruriginosa o irritata ad un certo punto della loro vita. E per lenire la pelle di Spot, alcuni proprietari fanno bagni di farina d'avena ai loro cuccioli.

Sebbene i bagni di farina d'avena non leniscano da soli tutte le condizioni della pelle, in alcuni casi possono essere incredibilmente utili, specialmente per i cani con sensibilità cutanee minori. Spiegheremo di più sui bagni di farina d'avena e spiegheremo tutto ciò che devi sapere per darne uno al tuo cane qui sotto!



Come dare a un cane un bagno di farina d'avena: indicazioni chiave

  • Puoi mescolare dell'acqua e della farina d'avena colloidale per creare una pasta da bagno sicura per il cane. La farina d'avena è un ingrediente sicuro per i cani che può aiutare a lenire e idratare la pelle secca e irritata del tuo quattro piedi.
  • Dare al tuo cane un bagno di farina d'avena è abbastanza simile a fargli un bagno normale. Dovrai semplicemente montare la pasta di farina d'avena, usarla per lavarlo, lasciarlo riposare per 10 minuti circa, quindi risciacquare e asciugare come al solito.
  • I bagni di farina d'avena sono utili anche per assorbire gli odori o seccare la pelle dei cuccioli super grassi . Puoi anche usare la pasta come trattamento per macchie isolate di pelle secca.

Che cos'è un bagno di farina d'avena, comunque?

I bagni di farina d'avena sono semplicemente bagni pieni di farina d'avena colloidale .





Non lasciare che la frase farina d'avena colloidale ti stressi: si riferisce solo a chicchi di avena interi che sono stati finemente lavorati o macinati. L'avena macinata si sospenderà nell'acqua invece di affondare sul fondo della vasca, creando un ammollo ben integrato.

Perché aggiungere la farina d'avena al bagno del tuo cane? Quali sono i vantaggi?

I cani possono immergersi in una miscela di avena macinata e acqua tiepida per lenire le irritazioni cutanee minori.



Farina d'avena colloidale è un ottimo detergente che può aiutare a mantenere la barriera cutanea. I bagni di farina d'avena forniscono anche alla pelle antiossidanti e idratano la pelle secca, il che ha portato molti proprietari di animali domestici a integrare questi bagni nella normale routine di toelettatura del loro cane.

In effetti, molte persone che soffrono di eczema o altre malattie della pelle integrano anche i bagni di farina d'avena nelle loro routine di cura della pelle.

La farina d'avena è un ingrediente comune in shampoo per cani grazie alle sue proprietà lenitive. Se un ammollo occasionale non va bene per Spot, puoi sempre usare un shampoo per cani con farina d'avena come questo invece.



In breve, i bagni di farina d'avena sono un modo sicuro, facile ed efficace per trattare le irritazioni cutanee minori e lenire la pelle del tuo cane.

Passo dopo passo: come dare al tuo cane un bagno di farina d'avena?

Ecco esattamente come dare al tuo cane un bagno di farina d'avena. Assicurati di ottenere un pollice in su dal tuo veterinario in anticipo, solo per essere sicuro .

Passaggio 1: preparare la farina d'avena colloidale

Per preparare un bagno rilassante alla farina d'avena, dovrai usare la farina d'avena colloidale.

Per fare questo, macinare una tazza di avena non zuccherata vecchio stile.

Puoi usare la farina d'avena istantanea per preparare la miscela colloidale, ma assicurati che non ci siano ingredienti aggiunti.

Puoi macinare l'avena in una polvere fine usando un:

  • robot da cucina
  • frullatore potente
  • macinacaffè

L'avena deve essere abbastanza fine da assorbire l'acqua.

Per testare questo, puoi mescolare circa un cucchiaio di avena macinata in un bicchiere di acqua tiepida. Se l'acqua diventa leggermente lattiginosa, la tua farina d'avena colloidale è pronta!

Passaggio 2: preparare il bagno



Riempi una vasca con acqua tiepida. Assicurati che non sia troppo caldo o freddo poiché i cani sono molto sensibili alla temperatura.

razza di cane chihuahua mix

Come regola generale, se fa troppo caldo o freddo per un bambino umano, è troppo estremo per il tuo cane.

Dovrai riempire la vasca fino al livello dello stomaco del tuo cane in modo che non sia troppo alto. Mantenere l'acqua relativamente bassa è importante per far sentire Fido al sicuro.

Non sei pazzo di avere la pelliccia su tutta la tua vasca da bagno? Potresti sempre prendere il tuo cane da solo vasca da bagno per cani per limitare la quantità di pelo di cane bagnato nel proprio bagno.

Mescolare gradualmente l'avena nell'acqua fino a quando non assume un aspetto lattiginoso e risulta morbida al tatto. Se il tuo cane tende a leccare l'acqua del bagno, potresti voler rimanere un po' più prudente quando aggiungi l'avena.

Mentre l'avena è sicura da mangiare per i cani , un consumo eccessivo può causare diarrea e disturbi allo stomaco.

Passaggio 3: coccola il tuo cane

Presenta gentilmente il tuo cane al bagno e sii paziente - un po' i cani sono spaventati o nervosi intorno all'acqua . Assicurati di dare al tuo cane piccoli bocconcini o lodi ogni volta che mostra un comportamento desiderabile e non lasciare mai il tuo cane incustodito mentre è nella vasca da bagno.

Usa una piccola tazza per versare il composto sulla pelle del tuo cane che è fuori dall'acqua.

Prestare particolare attenzione intorno alle orecchie, ai genitali e alla regione facciale . Puoi usare un panno umido per lavare quest'area solo per assicurarti di non far entrare l'acqua di farina d'avena nelle aperture del corpo.

Passaggio 4: immergere

La farina d'avena ha bisogno di penetrare nella pelle affinché trasmetta le sue proprietà lenitive al tuo cane. Massaggia il composto sulla pelle del tuo cucciolo per circa 10 minuti. Non preoccuparti: il tuo cucciolo probabilmente amerà l'attenzione in più!

Se il tuo cane ha alcuni punti caldi problematici o irritazioni localizzate, puoi applicare un po' di avena macinata direttamente sulla zona prima di risciacquare.

Passaggio 5: scolare e risciacquare

Dopo che sono trascorsi circa 10 minuti, scolare la miscela di acqua di farina d'avena e sciacquare accuratamente il cane con acqua pulita e tiepida.

Ancora una volta, assicurati di prestare particolare attenzione alla regione facciale del tuo cane.

Passaggio 6: spazzola e asciuga

Asciuga il tuo cane con un asciugamano e spazzola via il pelo. Evitare di utilizzare asciugacapelli per accelerare il processo poiché possono facilmente seccare la pelle irritata. Inoltre, assicurati di prepararti per le zuppe dopo il bagno.

Fuori dai piedi! Cucciolo bagnato in arrivo!

Quando dovresti dare al tuo cane un bagno di farina d'avena?

Prepara la tua farina d

Ecco un paio di casi in cui può essere utile dare al tuo cane un bagno di farina d'avena rilassante:

  • Alleviare le irritazioni cutanee minori — Questi bagni sono perfetti per lenire la pelle secca e pruriginosa e possono anche aiutare ad alleviare i sintomi dell'allergia canina. Il tuo cane può essere immerso in farina d'avena colloidale e acqua, oppure può essere aggiunto allo shampoo del tuo cane e integrato come parte della normale routine del bagno di Fido.
  • Aiuta i cani con la pelle grassa — La farina d'avena può aiutare ad assorbire gli oli in eccesso nella pelle del tuo cane. La farina d'avena colloidale aiuta anche a creare una barriera protettiva per la pelle del tuo cane aiutando il tuo cane a stare a suo agio dopo il bagno.
  • Odore assorbente — La farina d'avena colloidale agisce come un detergente e può aiutare ad assorbire gli odori dai cani puzzolenti. Se il tuo pavimento è un po' più profumato del solito, i bagni di farina d'avena possono aiutare a neutralizzare parte dell'odore.
  • Trattamento lenitivo per macchie — Una miscela di acqua di farina d'avena colloidale può essere utilizzata anche come trattamento localizzato per pruriti localizzati o eruzioni cutanee minori. Basta applicare la miscela di acqua di farina d'avena colloidale sulla zona interessata e risciacquare una volta asciugata.

Puoi anche fare una pasta più densa specifica per i trattamenti spot. Prendi parte della miscela di acqua di farina d'avena e continua a mescolare l'avena macinata fino a quando non ha una consistenza pastosa.

È una buona idea consultare il veterinario prima di dare al tuo cane un bagno di farina d'avena, soprattutto se il tuo cane ha una condizione della pelle da moderata a grave. Cani con pulci , lievito di birra , o le infezioni batteriche della pelle devono vedere un veterinario: un semplice bagno di farina d'avena raramente sarà sufficiente.

nomi che significano scudo

Tieni presente che fare il bagno troppo può irritare la pelle del tuo cane. Mentre orari di balneazione del cane variano da cane a cane, ti consigliamo di lavorare con il tuo veterinario per capire cosa funziona meglio per Fido.

***

I bagni di farina d'avena possono essere un ottimo strumento per proteggere la pelle di Spot. Questi bagni rilassanti sono un ottimo modo per mostrare al tuo cane quanto ci tieni.

Il tuo cane ha provato un bagno di farina d'avena? Hai notato differenze nella pelle del tuo cane? Ci piacerebbe sapere tutto nei commenti qui sotto!

Articoli Interessanti