Quanti cuccioli può avere un cane?

casella di controllo-fatto-veterinario

Se hai una cagnolina incinta, probabilmente hai iniziato a chiederti quanti cuccioli usciranno in pochi mesi. Dopotutto, devi iniziare a prepararti per tutti quegli adorabili cuccioli e ad acquistare forniture, quindi è importante sapere se aspettarti.

Ti aiuteremo di seguito, mentre spieghiamo la dimensione media della cucciolata per i cani, esploriamo alcuni dei motivi per cui le cucciolate variano di dimensioni e condividiamo alcuni altri fatti sulla gravidanza del cane. Iniziamo!



Punti chiave: quanti cuccioli può avere un cane?

  • Il numero medio di cuccioli prodotti in una cucciolata sembra essere compreso tra cinque e sei. Tuttavia, il numero di cuccioli che avrà una determinata mamma doggo dipende da una varietà di cose, tra cui razza, età e salute generale .
  • Molti cani hanno cucciolate che non rientrano in questo intervallo; alcuni cani partoriscono solo un singolo cucciolo e altri hanno dato alla luce più di 20 cuccioli . Il tuo veterinario può provare a sentire la pancia del tuo cane incinta verso la fine della sua gravidanza o fare una radiografia per darti una stima più concreta di quanti cuccioli sta trasportando il tuo cane specifico.

Quanti cuccioli può avere un cane?

Verso la fine della gravidanza del tuo cane, il tuo veterinario sarà probabilmente in grado di palpare la pancia della mamma o fare una radiografia per determinare un numero esatto di cuccioli nella sua pancia (anche se può essere facile perdere uno dei cuccioli, quindi non lo saprai mai con certezza fino a quando i piccoli dimenatori non inizieranno a uscire).





Solo così potrai sapere quanti cuccioli il tuo cane può avere. E ad essere onesti, probabilmente è quello che ti interessa comunque.

Ma c'è un certo valore nel conoscere un numero di ballpark da aspettarsi, anche se la tua mamma cagna incinta non è abbastanza lontana da consentire al tuo veterinario di determinare quanti piccoli cuties sta portando.



A studio abbastanza esaustivo dell'argomento è stato pubblicato nel 2011. I ricercatori hanno analizzato oltre 10.000 cucciolate che rappresentano 224 razze e hanno scoperto che la dimensione media (media) della cucciolata in questo gruppo era 5,4.

Tuttavia, c'è una discreta quantità di variazioni in gioco. Le razze in miniatura producevano tipicamente cucciolate di 3,5 cuccioli, mentre le razze grandi producevano tipicamente 7,1 cuccioli per cucciolata .

Qual è la cucciolata più grande mai registrata?

Nel 2004, un mastino napoletano di nome Tia è diventata la madre del la cucciolata più grande mai documentata , quando ha partorito 24 cuccioli tramite taglio cesareo.



Questa è ovviamente un'anomalia, poiché la maggior parte dei cani produce cucciolate molto più piccole di questa. In effetti, le cucciolate di mastino napoletano in genere sono comprese tra 6 e 10 cuccioli .

Alcuni altri casi degni di nota che coinvolgono cucciolate enormi includono:

  • Uno Springer Spaniel ha dato alla luce 14 cuccioli nel 2009.
  • Un setter irlandese ha partorito 15 cuccioli nel 2017 (nella festa della mamma, nientemeno).
  • Un pastore tedesco bianco di nome Mosha ha partorito 17 cuccioli nel 2015.
  • Nel 2016 un cane pastore maremmano ha dato alla luce a cucciolata di 17 – che ha stabilito il record dello stato della California per le dimensioni della cucciolata.
  • Un bullmastiff ha prodotto a cucciolata di 23 cuccioli nel 2014.
  • Nel 2014, un alano di 3 anni ha dato alla luce un cucciolata di 19 cuccioli .

Fattori che influenzano la dimensione della cucciolata

Ci sono un certo numero di cose diverse che possono influenzare le dimensioni della cucciolata di un cane e di seguito abbiamo descritto alcune delle più importanti. È difficile determinare empiricamente quanto questi vari fattori influenzino la dimensione della cucciolata, ed è probabile che i vari fattori si influenzino a vicenda in una certa misura.

Razza

La razza di un cane è uno dei fattori più importanti che influenzano la dimensione della cucciolata. In poche parole, le razze più grandi producono cucciolate più grandi. Ecco perché Shih Tzus, Pomeranians e Chihuahua hanno cucciolate che in genere vanno da uno a quattro cuccioli, mentre Cane Corsos, Great Danes e altre razze giganti spesso danno alla luce otto o più cuccioli.

Dimensione



All'interno di una data razza, individui con dimensioni corporee più grandi (in termini di corporatura, non di peso) in genere danno vita a cucciolate più grandi . Ad esempio, un Labrador retriever da 45 libbre può produrre una cucciolata di soli cinque o sei cuccioli, mentre un Lab da 85 libbre può produrre una cucciolata di 10 o più.

Età

Mentre i cani in genere rimangono fertili per tutta la vita, sono più fecondo durante la prima età adulta - di solito tra i 2 ei 5 anni di età. Tuttavia, la prima cucciolata di un cane è generalmente più piccola delle cucciolate successive.

Salute

I cani in buona salute hanno maggiori probabilità di produrre cucciolate più grandi e hanno anche maggiori probabilità di produrre cuccioli sani . In effetti, è imperativo che qualsiasi femmina prevista per le prove di allevamento sia in perfetta salute per garantire che lei e i cuccioli sopravvivano al processo di nascita e parto.

Dieta

La dieta probabilmente ha una forte influenza sulla dimensione della cucciolata. Nutrire il tuo cane con una dieta nutriente e ben bilanciata produrrà probabilmente cucciolate più grandi rispetto all'alimentazione di un cibo fatto in casa o di scarsa qualità .

Diversità del pool genetico



Più piccolo è il pool genetico di un cane, più piccole tenderanno ad essere le sue cucciolate ; al contrario, i cani che provengono da ambienti più diversi tendono ad avere cucciolate più grandi. Ciò significa che i cani provenienti da linee che sono state estensivamente consanguinee svilupperanno lentamente cucciolate sempre più piccole.

Fattori genetici individuali

I cani sono tutti individui, che variano in innumerevoli modi; a volte, questo può includere la dimensione della cucciolata. Questo è molto difficile da prevedere, ma i cani che producono grandi prime cucciolate e probabilmente produrranno grandi seconde e terze cucciolate, assumendo che tutti gli altri fattori rimangano costanti.

Nota che la maggior parte di questi tratti si riferisce alla madre (femmina) piuttosto che al padre (maschio). Tuttavia, il padre ha una certa influenza sulla dimensione della cucciolata. La sua salute, l'età e il corredo genetico individuale determineranno in parte la dimensione della cucciolata che genera.

dimensione della lettiera del cane

Quante cucciolate può produrre un cane in un anno?

Alcune femmine possono produrre più cucciolate in un periodo di 12 mesi . Dipende solo dal ciclo naturale del cane, dalle condizioni del corpo e dai desideri dell'allevatore. Una manciata di cani andrà in bicicletta tre o quattro volte l'anno, ma la maggior parte dei cani ha solo due cicli all'anno, distanziati di circa sei mesi l'uno dall'altro .

Ma, allevare una femmina due volte nello stesso anno è disapprovato da molti allevatori . Farlo è molto duro per il corpo della mamma e molti credono che si tradurrà in un calo del numero totale di cuccioli prodotti da un cane nel corso della sua vita. Di conseguenza, molti permetteranno al loro cane di produrre una cucciolata e poi daranno a lei una pausa durante il suo prossimo ciclo di calore . Ciò significa essenzialmente che produrranno una cucciolata all'anno.

Tuttavia, altri allevatori non vedono alcun motivo per evitare di allevare cani in calore, purché siano sani e in buone condizioni fisiche .

In effetti, gli allevatori di questa mentalità spesso sostengono che poiché la fertilità diminuisce con l'età e la maggior parte dei cani avrà sei mesi in più ad ogni ciclo di calore, puoi produrre più cuccioli nel corso della vita di una femmina allevando in cicli di calore consecutivi. durante i primi anni riproduttivi della vita di un cane.

Le gravidanze prendono un pedaggio

Mentre i cani possono produrre parecchie cucciolate nel corso della loro vita, è importante rendersi conto che ogni gravidanza ha un impatto sulla salute di un cane. Di conseguenza, molti allevatori coscienziosi permetteranno a una determinata mamma di produrre solo una manciata di cucciolate.

perdite gialle da cucciolo femmina

Alcuni registri di razza possono persino rifiutare le domande di registrazione se la madre ha già prodotto troppe cucciolate. Per esempio, Il Kennel Club (la versione britannica dell'AKC) potrebbe rifiutarsi di registrare i cuccioli prodotti da una madre che ha già prodotto quattro cucciolate.

Quante cucciolate o cuccioli può produrre un cane nella sua vita?

In teoria, una sola cagna potrebbe produrre parecchie cucciolate nella sua vita. Supponendo che una femmina abbia prodotto due cucciolate all'anno a partire da 1 anno di età e abbia continuato a farlo fino all'età di 8 anni, produrrebbe 14 cucciolate nel corso della sua vita.

Come accennato in precedenza, la dimensione della cucciolata varia in base a una serie di fattori, ma per amor di discussione, supponiamo che abbia circa cinque cuccioli in ogni cucciolata. Ciò significa che - di nuovo, in teoria - un singolo cane può essere fisicamente in grado di produrre fino a 70 cuccioli (!) nel corso della sua vita .

Tuttavia, questa sarebbe follia. Allevare un cane così tante volte comprometterebbe quasi sicuramente la sua salute , e questo tipo di allevamento a pedali è più caratteristico degli allevatori di cuccioli e degli allevatori senza scrupoli rispetto agli allevatori coscienziosi che apprezzano il benessere dei loro cuccioli.

Inoltre, alcune delle organizzazioni di registrazione non ti permetteranno di registrare un numero illimitato di cucciolate . Ad esempio, il Kennel Club del Regno Unito ti consentirà di registrare solo fino a sei cucciolate da una madre single.

Quale razza produce più cuccioli?

Come accennato in precedenza, la taglia di un cane - e quindi la sua razza - è probabilmente il singolo fattore più importante che influenza la dimensione della cucciolata. I cani più grandi producono cucciolate più grandi, quindi è ovvio che le razze con una taglia media più grande produrranno più cuccioli rispetto alle razze con una taglia media più piccola. .

In poche parole, gli alani di solito producono cucciolate più grandi di quelle dei chihuahua. Non siamo in grado di trovare uno studio affidabile che abbia cercato di determinare la razza più fertile, ma è sicuramente una delle più grandi, come uno dei mastini, i levrieri irlandesi o gli alani.

Tuttavia, è un po' più difficile determinare quale razza di solito produrrà più cuccioli per tutta la vita della donna . Ciò è in parte dovuto al fatto che i cani di piccola taglia vivono abitualmente molto più a lungo delle razze di taglia grande . Un Pomerania, ad esempio, può vivere fino a 15 anni, mentre i levrieri irlandesi di solito vivono solo la metà del tempo.

Così, mentre è probabile che le cucciolate della Pomerania siano molto più piccole di quelle di un cane lupo, la Pomerania avrà la possibilità di produrre molte più cucciolate nel corso della sua vita .

Inoltre, le razze piccole tendono a sperimentare il loro primo calore in giovane età rispetto alle razze più grandi (a volte un anno intero prima). Tendono anche a pedalare più velocemente , il che li rende anche più propensi a produrre più cucciolate rispetto alle razze più grandi.

Quanti cuccioli può avere un cane nella sua vita?

Quanto tempo un cane porta i suoi cuccioli?

La gravidanza di solito dura da 58 a 68 giorni nei cani . Questo può variare in base a una serie di fattori, tra cui l'età e la salute della femmina, nonché la sua razza. Può anche essere difficile determinare l'ora esatta del concepimento, il che può introdurre un po' più di margine di manovra in questa figura.

Ma per la maggior parte degli scopi, puoi immagina che la tua cagnolina rimarrà incinta per circa due mesi , o forse un po' più a lungo.

Quali sono i primi segni di gravidanza in un cane?

Sfortunatamente, non ci sono molti primi segni che indicheranno che il tuo cane è incinta. Nella maggior parte dei casi, dovrai aspettare circa tre o quattro settimane prima che i segni della gravidanza diventino evidenti.

Alcuni dei segni più comuni che indicano la gravidanza includono:

  • Circa un mese dopo l'accoppiamento, il tuo cane può produrre perdite vaginali cariche di muco.
  • I capezzoli di un cane in stato di gravidanza inizieranno a gonfiarsi e a cambiare colore un po' circa un mese dopo l'accoppiamento.
  • Alcuni cani inizieranno a trasudare un liquido semitrasparente dai capezzoli circa un mese dopo l'accoppiamento.
  • Durante la terza o la quarta settimana di gravidanza, molti cani soffrono di nausee mattutine. Ciò può includere vomito, cambiamenti nell'appetito, letargia o cambiamenti comportamentali.
  • Intorno alla quarta settimana, il tuo cane inizierà probabilmente ad aumentare di peso. La maggior parte dei cani finisce per pesare circa il 50% in più rispetto al loro peso originale entro la fine della gravidanza.
  • Intorno ai 40nsgiorno della gravidanza, probabilmente la pancia del tuo cane inizierà a gonfiarsi un po'. Tuttavia, questo non è sempre ovvio, in particolare per i cani che trasportano piccole cucciolate.
  • Il tuo cane mostrerà probabilmente un aumento dell'appetito durante la seconda metà della gravidanza.

Ovviamente, se sospetti (o speri) che la tua cagna sia incinta, il modo migliore per saperlo con certezza è fare una visita dal veterinario . La maggior parte degli allevatori consiglia comunque di visitare il veterinario circa due o tre settimane dopo l'accoppiamento.

Entro il 21nsgiorno della gravidanza del tuo cane, il tuo veterinario dovrebbe essere in grado di verificare che sia incinta tramite un esame del sangue . È anche possibile iniziare a visualizzare i cuccioli tramite ultrasuoni in questo periodo (forse alcuni giorni dopo).

C'è anche una piccola finestra temporale – tra il 28nse 35nsgiorno della gravidanza - quando il tuo veterinario può palpare in sicurezza l'addome del tuo cane . Questo gli permetterà di verificare che ci siano cuccioli nel suo utero. Si noti che questa è una procedura molto delicata, che non dovrebbe essere eseguita da coloro che non sono stati formati per farlo. Un trattamento approssimativo dei bambini in via di sviluppo può ferirli o innescare un aborto spontaneo.

Entro il 45esimo giorno, il tuo veterinario può fare i raggi X alla madre per vedere i bambini in via di sviluppo . Ciò consentirà non solo al veterinario di contare il numero di cuccioli presenti, ma di ispezionare la loro struttura ossea e notare eventuali anomalie.

Mamme per la prima volta: cosa aspettarsi

Mentre la maggior parte dei cani sono madri eccellenti per la loro seconda, terza e successive cucciolate, le mamme per la prima volta hanno spesso un po' di problemi a capire le cose . Di conseguenza, vorrai tieni d'occhio le mamme per la prima volta per assicurarsi che tutto vada per il meglio e che lei faccia tutte le cose che dovrebbe fare una brava mamma.

Ad esempio, vorrai assicurati che tutti i cuccioli trovino i capezzoli e ricevano abbastanza cibo per mantenere le loro pance piene e i corpi caldi. vorrai anche tu assicurati che la mamma rimanga sana e felice durante tutto il processo – se inizia ad avere problemi di salute o emotivi durante il parto, è probabile che i cuccioli ne soffrano.

Fortunatamente, come accennato in precedenza, la prima cucciolata di un cane è generalmente piuttosto piccola. Ad esempio, i cani di razze che in genere producono cucciolate di cinque cuccioli possono produrne solo uno o due per la loro prima cucciolata. Questo rende molto più facile tenere d'occhio tutti e stroncare i problemi sul nascere.

Storia di vita e dimensioni della cucciolata

Le cucciolate grandi possono sembrare un adattamento benefico per qualsiasi specie, ma in pratica raramente le cose sono così semplici.

In effetti, la dimensione della cucciolata (o la dimensione della covata, come viene chiamata nelle specie che depongono le uova) è un fattore molto importante nell'evoluzione degli animali. La maggior parte delle volte, le pressioni evolutive determinano la dimensione della cucciolata più appropriata per la storia della vita di una specie e la strategia di sopravvivenza.

Ad esempio, alcuni animali - umani, elefanti e ippopotami sono alcuni dei migliori esempi: in genere danno alla luce cucciolate molto piccole, composte da uno o due individui . Questi animali vivono a lungo, hanno alti tassi di sopravvivenza e in genere investono molte risorse e sforzi in ogni prole.

All'altra estremità dello spettro, altri mammiferi producono enormi cucciolate di piccoli bambini. Ad esempio, il tenrec senza coda – un bizzarro mammifero mangiatore di insetti del Madagascar – di solito dà alla luce circa 15 bambini, ma sono state documentate cucciolate di oltre 30. Questi animali hanno alti tassi di mortalità, vivono vite relativamente brevi e investono relativamente poche risorse in ogni singolo figlio.

I cani cadono da qualche parte tra queste due estremità dello spettro, poiché la dimensione media della cucciolata in tutte le razze è di circa cinque. Investono una moderata quantità di risorse in ogni prole e vivono vite moderatamente lunghe.

La regola della metà

I vari processi che modellano le dimensioni della cucciolata influenzano anche il numero di capezzoli che una specie ha. Come tendenza generale, il massimo la dimensione della cucciolata di solito corrisponde al numero totale di capezzoli presenti, ma il media la dimensione della cucciolata è di solito circa la metà del numero di capezzoli disponibili.

Gli esseri umani sono un ottimo esempio: la maggior parte delle madri dà alla luce un bambino singolo, anche se i gemelli non sono poi così rari. Questo aiuta a garantire che ci siano abbastanza capezzoli per andare in giro e fornisce anche una certa protezione nel caso in cui alcuni dei capezzoli della madre non funzionino correttamente.

La regola della metà è abbastanza affidabile anche per i cani. La maggior parte dei cani ha da otto a 10 capezzoli e la dimensione media della cucciolata è di circa cinque.

Ma capisci che questa è una correlazione statistica, non un modo con cui puoi prevedere il numero di cuccioli che il tuo cane avrà. Quindi, smetti di contare i capezzoli del tuo cane e grattala dietro le orecchie come vuole. È una buona cucciolata, sì, lo è.

quanto costa la scuola di obbedienza per cani

Una volta ho avuto un laboratorio di cioccolato relativamente piccolo che ha prodotto una cucciolata di 9 e una cucciolata di 10, che si è rivelata una manciata. Non riesco a immaginare di dover prendersi cura di 15 o 20 cuccioli appena nati che si dimenano in una scatola per il parto. In quel tipo di situazioni, formule sostitutive del latte per cuccioli e dispositivi di alimentazione sono piuttosto essenziali per mantenere in vita l'intera cucciolata (e non far uscire di testa la povera mamma).

Raccontaci delle tue esperienze con la cucciolata. Hai mai avuto un cane che ha prodotto una cucciolata enorme? Come è andato il processo di parto? Facci sapere tutto nei commenti qui sotto!

Articoli Interessanti