Prednisone per cani: uso, dosaggio ed effetti collaterali da conoscere

casella di controllo-fatto-veterinario

I disturbi legati all'infiammazione sono comuni nei cani e spesso portano ad alcuni sintomi relativamente spiacevoli, come dolore, forte prurito o addirittura la perdita di capelli . Altri cani possono sperimentare un'infiammazione nel tratto digestivo, che può portare a disfunzioni intestinali.

Ma fortunatamente, ci sono diversi farmaci che possono aiutare a porre fine all'infiammazione e aiutare il tuo cane a sentirsi meglio. Uno dei farmaci più comunemente prescritti per aiutare con l'infiammazione è il prednisone.



Che cos'è il prednisone? E posso dare il prednisone al mio cane?

Il prednisone è un corticosteroidi sintetici che funziona come alcuni degli ormoni naturalmente presenti nel corpo del tuo cane . Questi ormoni (il cortisolo è il più importante presente in natura) aiutano a regolare una serie di processi biologici in tutto il corpo.





Ad esempio, il cortisolo svolge un ruolo nella risposta allo stress del corpo, aiuta a gestire l'equilibrio elettrolitico del sangue e garantisce il corretto funzionamento del metabolismo del cane. Tuttavia, il suo ruolo principale riguarda la regolazione della risposta infiammatoria dell'organismo.

In sostanza, il cortisolo agisce come una pausa sulle risposte allergiche e infiammatorie del corpo. Impedisce al corpo del tuo cucciolo di reagire in modo eccessivo a cose innocue (o, a volte, niente). Alcuni cani soffrono di risposte infiammatorie fuori controllo, che portano a una serie di sintomi spiacevoli. In questi casi, il prednisone può essere un salvavita.



Il prednisone aiuta il corpo del tuo cucciolo a tirare la rottura abbastanza forte sulla risposta infiammatoria per porre fine ai sintomi spiacevoli.

Tecnicamente, il prednisone non fa nulla per il tuo animale domestico finché non passa attraverso il fegato attraverso il flusso sanguigno. A questo punto, il fegato lo converte in prednisolone, che il corpo potere utilizzo. Di conseguenza, ad alcuni animali con problemi al fegato viene somministrato il prednisolone, invece del più comune prednisone.

Droghe diverse in luoghi diversi

Nota che le pratiche veterinarie differiscono un po' geograficamente. Ciò significa che i veterinari in alcune località (soprattutto all'estero) prescrivono effettivamente il prednisolone invece del prednisone. Tuttavia, le informazioni fornite qui sono valide per entrambi i farmaci.



Il prednisone è disponibile solo su prescrizione medica

Sfortunatamente, il prednisone non è disponibile al banco e avrai bisogno della prescrizione di un veterinario per acquistarlo. Questo perché mentre il farmaco è stato ampiamente studiato e utilizzato in modo sicuro per anni, può causare importanti cambiamenti nel corpo.

Ad esempio, quando a un cane viene somministrato prednisone per un periodo di tempo (di solito più lungo di 7 giorni), il suo corpo smetterà di produrre abbastanza corticosteroidi.

Questo può portare a seri problemi medici, quindi è spesso necessario svezzare il cane gradualmente dal farmaco se ha assunto il farmaco per un lungo periodo di tempo.

Inoltre, alcuni cani potrebbero soffrire di altre condizioni che precludono l'uso del prednisone, come infezioni, malattia di Cushing, ipertensione, cataratta o ossa rotte.

Condizioni che il prednisone tratta nei cani:

Il prednisone è utile per trattare una serie di problemi diversi, che vanno da quelli relativamente minori a quelli potenzialmente letali.

Alcuni dei disturbi specifici che il prednisone è più comunemente prescritto per il trattamento includono condizioni infiammatorie, come ad esempio:

  • Allergie
  • Orticaria
  • Pelle secca e pruriginosa
  • Reazioni anafilattiche
  • Shock
  • Lesioni, in particolare quelle che coinvolgono il midollo spinale (per rallentare il gonfiore)
  • Malattia infiammatoria respiratoria
  • Malattie infiammatorie intestinali
  • Asma

Inoltre, il prednisone può essere prescritto per curare le malattie autoimmuni dei cani (che condividono molte somiglianze con i disturbi legati all'infiammazione), come:

  • Anemia emolitica
  • Trombocitopenia
  • Malattie del sistema nervoso centrale

Il prednisone è anche prescritto per il trattamento di alcune malattie e disturbi molto gravi, come:

  • Tumori e altri tipi di crescita anormale dei tessuti
  • Disturbi endocrini, come il morbo di Addison

Quando viene utilizzato per trattare queste condizioni, il prednisone viene generalmente prescritto a dosaggi molto più elevati.

steroidi-per-cani

Dosaggio di prednisone per cani: cosa è appropriato?

Il prednisone è disponibile come farmaco iniettabile, ma è più comunemente somministrato sotto forma di compresse orali.

Il prednisone è spesso piuttosto sgradevole per i cani, quindi potresti doverlo mettere in un bocconcino per farlo prendere al tuo cane (o usa uno dei nostri altri trucchi per far prendere le medicine al tuo cane ).

In genere si raccomanda di somministrare il prednisone con il cibo, per aiutare a ridurre le possibilità di disturbi allo stomaco. La maggior parte dei veterinari consiglia di fornire al proprio cane questo farmaco nel mattina .

Solo il tuo veterinario può determinare il corretto dosaggio per il tuo animale domestico, quindi assicurati di seguire le istruzioni del veterinario alla lettera quando fornisci questo farmaco al tuo cucciolo. Tuttavia, i seguenti regimi di dosaggio sono abbastanza tipici.

Ai cani che soffrono di allergie e condizioni infiammatorie vengono generalmente prescritti 0,25 mg/lb. al giorno , ma la dose può essere aumentata sostanzialmente (di un fattore 4 o più) se questo non ottiene i risultati desiderati.

Ai cani con carenze surrenaliche (come il morbo di Addison) vengono generalmente prescritti 0,05 - 0,18 mg/lb.

Ciò significa che a un chihuahua da 5 libbre possono essere prescritti da 0,25 a 1 milligrammo al giorno, mentre a un pitbull da 50 libbre possono essere prescritti da 2,5 a 10 milligrammi al giorno. Questo dosaggio viene spesso ridotto gradualmente nel tempo, fino a determinare la dose efficace più bassa.

Effetti collaterali del prednisone per cani

Mentre il prednisone è generalmente ben tollerato dai cani, effetti collaterali può verificarsi. Alcuni degli effetti collaterali più comuni e degni di nota sono descritti di seguito.

Effetti collaterali minori a breve termine

Questi tipi di effetti collaterali generalmente accompagnano l'uso a breve termine del prednisone e spesso si risolvono dopo la conclusione del trattamento.

Aumento della sete, del consumo di acqua e della minzione

Aumento della fame

Letargia e mancanza di energia

Ansimare eccessivo

Le infezioni possono peggiorare o non guarire in modo tempestivo

Vomito, nausea e sbavare

come scegliere le dimensioni di una gabbia per cani?

Difficoltà digestive ( stipsi , diarrea)

Informa il tuo veterinario se il tuo cane mostra uno di questi sintomi. Il tuo veterinario ti consiglierà spesso di ridurre leggermente il dosaggio, mentre cerchi di trovare la giusta quantità di farmaci per curare la malattia, senza causare spiacevoli effetti collaterali.

Effetti collaterali gravi a lungo termine



Questi tipi di effetti collaterali normalmente accompagnano la somministrazione a lungo termine di prednisone per cani, specialmente quando è prescritto in dosi elevate, progettate per limitare la risposta immunitaria dell'organismo.

  • Obesità
  • Demodectic molti
  • Diabete
  • Debolezza e perdita di massa muscolare
  • Malattia di Cushing iatrogena
  • Pessime condizioni del mantello
  • Pelle sottile e facilmente lesionabile
  • Infezioni fungine
  • Infezioni del tratto urinario

Alcuni di questi effetti collaterali possono essere eliminati attraverso l'uso di un farmaco simile, ma diverso (come un altro corticosteroide). Ma altre volte, il veterinario può prescrivere farmaci aggiuntivi per aiutare a trattare gli effetti collaterali, senza interrompere il trattamento con prednisone o optare per un corticosteroide alternativo.

Inoltre, il prednisone è anche noto per causare aborti nei cani in gravidanza, quindi è raramente prescritto per coloro che portano piccoli o allattano.

In effetti, il prednisone può danneggiare il sistema immunitario dei cuccioli di età inferiore ai 6 mesi, quindi in genere non viene prescritto nemmeno ai cani giovani.

Informazioni generali sulla sicurezza per prednisone e canini

Il prednisone è un farmaco relativamente sicuro per i cani, almeno a breve termine.

Secondo Prednisolone Dott.ssa Barbara Forney , È improbabile che la somministrazione a breve termine di dosi anche elevate causi gravi effetti sistemici dannosi a causa della soppressione surrenalica.

Tuttavia, l'uso a lungo termine può portare a problemi in quanto il corpo del tuo cane potrebbe smettere di produrre sufficienti corticosteroidi da solo. Quindi, è fondamentale seguire le istruzioni del veterinario ogni volta che si fornisce questo (o qualsiasi altro) farmaco al proprio cucciolo.

Assicurati di seguire le stesse precauzioni generali di sicurezza quando usi il prednisone come faresti con qualsiasi altro farmaco, tra cui:

  • Prendi sempre il farmaco come prescritto.
  • Non smettere di somministrare il farmaco senza il consenso del veterinario, anche se i sintomi del tuo cane scompaiono.
  • Non somministrare il farmaco a cani per i quali non è stato prescritto.
  • Non somministrare mai FANS (come il meloxicam) a cani che assumono prednisone, poiché possono causare ulcerazioni gastriche fatali.
  • Contatta immediatamente il veterinario se il tuo cane mostra segni di reazione allergica o intolleranza al farmaco.
  • Smaltire correttamente i farmaci non utilizzati (e solo se indicato dal veterinario).
Tieniti al sicuro quando maneggi il prednisone

Nota che il prednisone può anche rappresentare una minaccia per la salute umana, quindi è importante gestirlo con attenzione. In effetti, è sempre consigliabile indossare i guanti quando si maneggia questo farmaco, poiché il contatto con il farmaco può far smettere di funzionare alcuni altri farmaci. Può anche rappresentare un pericolo per le donne in gravidanza.

Alternative al prednisone per cani

Molti proprietari di animali domestici sono interessati alle alternative da banco al prednisone, ma sfortunatamente non ce ne sono molte.

Ci sono alcune prove che gli integratori di omega-3 possono fornire sollievo ai cani che soffrono di infiammazione della pelle, ma sono necessarie ulteriori ricerche. Tuttavia, questa è una strategia sicura e potenzialmente utile che potresti voler discutere con il tuo veterinario.

Una manciata di erbe e integratori reclamo per fornire un sollievo dai sintomi simile, ma in quasi tutti i casi non ci sono dati a supporto dell'uso di questi elementi.

Invece, la linea d'azione più saggia è semplicemente lavorare con il tuo veterinario. Il prednisone è in circolazione da molto tempo (quindi ci sono diverse opzioni generiche) e non è molto costoso.

Sì, la visita veterinaria ti colpirà nel portafoglio. Ma hai adottato un cane, quindi alzati, cowboy. Inoltre, guarda solo il tuo piccolo fluffmaster. Come non volere il meglio per lui?

***

Il tuo veterinario ha mai prescritto il prednisone al tuo cane? Quale condizione stavi cercando di curare? Come ha funzionato per il tuo cane? Facci sapere tutto nei commenti qui sotto.

Articoli Interessanti

Profilo della razza Rottweiler: il buono, il cattivo e il bavoso!

Profilo della razza Rottweiler: il buono, il cattivo e il bavoso!