Segni di avvelenamento nei cani: il tuo cane ha mangiato qualcosa di mortale?

casella di controllo-fatto-veterinario

Conoscere i segni di avvelenamento nei cani è un must come genitore di un cucciolo. Non vedrai sempre quando il tuo cane è esposto a qualcosa di tossico, quindi riconoscere i segni di avvelenamento del cane è fondamentale per procurargli le cure di cui ha bisogno prontamente.

Di seguito, condivideremo alcuni dei segni più comuni di avvelenamento del cane e spiegheremo cosa fare se sospetti che il tuo cucciolo sia entrato in contatto con qualcosa di tossico.



Segni di avvelenamento nei cani: punti chiave

  • I cani che consumano sostanze velenose o tossiche spesso (ma non sempre) mostrano uno dei tanti segni comuni. Alcune delle cose più probabili che potresti notare includono nausea, vomito, diarrea, scarsa coordinazione, ansimare eccessivo, letargia e convulsioni.
  • Contatta il tuo veterinario o la linea di assistenza per veleno per animali domestici se sai o sospetti che il tuo cane abbia mangiato, inalato o toccato qualcosa di tossico. Questo è importante in quanto diversi tipi di veleni richiedono diversi tipi di trattamenti. Ad esempio, dovresti indurre il vomito in seguito all'ingestione di alcune sostanze pericolose, ma questa è una cattiva idea quando si tratta di altri tipi di tossine.
  • Idealmente, in primo luogo, eviterai che il tuo cane ingerisca qualcosa di tossico . Sebbene ci siano trattamenti per molti veleni per cani, come spesso accade, la prevenzione è sempre meglio del trattamento. Quindi, tieni le sostanze pericolose fuori dalla portata del tuo animale domestico e assicurati di monitorarlo da vicino in ogni momento .

Segni di avvelenamento nei cani

I sintomi di avvelenamento variano a seconda del cane e della tossina, ma molti condividono lo stesso elenco di reazioni da tenere d'occhio, tra cui:





  • Nausea
  • Vomitare schiuma bianca
  • Scarso coordinamento o equilibrio
  • Diarrea
  • Convulsioni
  • Ansimare eccessivo
  • Tosse o conati di vomito
  • Aumento della sete
  • tremori
  • Irritazione della pelle
  • Perdita di appetito
  • letargia
  • Eccessivo sbavare
  • Debolezza
  • crollando
  • Modifica del colore della gomma (bianco o giallo)
  • Perdita di conoscenza

Alcune tossine agiscono più lentamente di altre, rendendo i loro sintomi più difficili da notare. Peggio ancora, potrebbero portarti a pensare che il tuo cane stia bene perché non sembra avere una reazione seria.

Non cadere mai in questa trappola.



Anche se gli effetti sembrano minimi, contatta il veterinario se il tuo cane ingerisce una tossina o una sostanza strana.

Il tuo cane ha mangiato qualcosa di tossico: cosa fai?

cosa fare se il cane ha mangiato qualcosa di velenoso?

Non appena sospetti un avvelenamento, rimuovi la tossina dalla portata del tuo cane e chiama subito il veterinario .

Ricorda: il tempo è il tuo nemico con la tossicità. Non offrire nulla al tuo cane (cibo o acqua) e non farlo fai vomitare il tuo cane inducendo il vomito senza le istruzioni del veterinario. Anche se ben intenzionato, potresti accidentalmente peggiorare la situazione.



Se non riesci a metterti in contatto con il tuo veterinario, prova a chiamare un altro veterinario locale o chiama il Linea di assistenza per veleno per animali domestici se tutti gli altri falliscono. Possono fornire istruzioni adeguate, incluso se l'intervento immediato (come indurre il vomito) è raccomandato o meno.

Mai aspettare e vedere avvicinarsi con il veleno o provare a curarsi da soli a casa . Gli effetti dell'avvelenamento possono includere qualsiasi cosa, dal danno neurologico permanente alla morte.

Hai bisogno di aiuto veterinario veloce?

Non hai un facile accesso a un veterinario? Potresti prendere in considerazione ottenere aiuto da JustAnswer — un servizio che fornisce l'accesso alla chat virtuale istantaneo a un veterinario certificato online.

Puoi discutere il problema con loro e persino condividere video o foto, se necessario. Il veterinario online può aiutarti a determinare quali dovrebbero essere i tuoi prossimi passi.

Mentre parlare con il tuo veterinario - che comprende i dettagli della storia del tuo cane - è probabilmente l'ideale, JustAnswer è una buona opzione di backup.

Alcune sostanze pericolose comuni mangiate dai cani

tossine comuni del cane

il cane abbaia di notte

Le tossine si presentano in molte forme in casa e in giardino, dalle note ad alcune che potrebbero sorprenderti. Sfortunatamente, in molti casi, gli articoli che sembrano completamente innocui rappresentano il rischio maggiore per i nostri bambini in pelliccia.

Proteggi il tuo cane dai danni tenendo questi oggetti pericolosi fuori dalla portata:

Fai attenzione con i prodotti per pulci e zecche

Sebbene i prodotti più comuni per pulci e zecche siano sicuri se utilizzati secondo le istruzioni del produttore, possono essere molto pericolosi se usati in modo errato. Ciò significa che:

  1. Dovrai sempre essere sicuro di utilizzare questi prodotti esattamente nel modo descritto.
  2. Devi assicurarti di acquistare la forza corretta (ad esempio, non usare un preventivo delle pulci progettato per cani di grossa taglia per il tuo Yorkie).
  3. Monitora attentamente il tuo cane per i primi giorni dopo il passaggio a un altro prodotto per la prevenzione delle pulci o delle zecche. Assicurati di prestare attenzione a uno qualsiasi dei segni di avvelenamento sopra descritti.
  4. Tieni a portata di mano la confezione di qualsiasi prodotto per pulci o zecche in modo da poterlo condividere con il veterinario in caso di problemi.

Piante pericolose da evitare intorno ai cani

L

Le piante velenose sono un nemico subdolo che a volte scivola sotto il radar, ma ce ne sono molte là fuori (anche nel tuo giardino) che possono danneggiare il tuo cane. E sfortunatamente, diverse parti di diverse specie di piante sono pericolose, dai bulbi sepolti ai fiori che sbocciano.

Le piante velenose per i cani includono:

  • Giglio
  • Hemlock (la pianta, non l'albero)
  • Croco
  • Rododendro
  • Tasso
  • Funghi selvatici*
  • narciso
  • Aloe vera
  • Azalea
  • Oleandro
  • Palma da sago

Assicurati solo di restare sempre con piante arbustive per cani e fiori sicuri per i cani quando si fa giardinaggio! Se non sei sicuro che una determinata pianta sia sicura, chiedi al tuo veterinario di chiarire.

Sorprendentemente, l'edera velenosa di solito non è un grosso problema per i cani , poiché in realtà provoca una reazione allergica negli esseri umani piuttosto che essere veramente velenoso. Ciò non significa che vuoi lasciare che il tuo cane si rotoli in una grande macchia di edera velenosa (può prendere gli oli sulla sua pelliccia e poi spargerli su di te), ma di solito non devi preoccuparti di queste piante su per conto del tuo cane.

*No, tecnicamente i funghi non sono piante, ma li includiamo comunque.

Altre forme di avvelenamento del cane

altre potenziali tossine del cane

L'esposizione tossica non si verifica sempre attraverso l'ingestione . È importante tenerlo a mente in casa, come alcune sostanze possono rappresentare una minaccia molto tempo dopo che sono state nascoste fuori dalla portata del tuo cane .

Il tuo cane può inalare alcuni tipi di tossine, tra cui:

  • Fumo
  • insetticidi
  • Colore
  • Detergenti per la casa

Se sai che il prodotto che stai utilizzando produce fumi nocivi, rimuovi il cane dall'area e mantienilo ben ventilato fino a quando tutte le tracce non saranno scomparse. Aprire qualche finestra e accendere un ventilatore non garantisce sempre la sicurezza, ma sicuramente aiuterà.

Il tuo cane può anche assorbire le tossine attraverso la sua pelle, come:

  • Detergenti per la casa
  • insetticidi
  • Veleno per topi
  • Fertilizzante
  • Alcuni farmaci ( come alcuni oppioidi )
Non dimenticare di tenere il coperchio del water abbassato!

Per quanto disgustoso possa sembrarci, i nostri cani a volte vedono il bagno come una fontana.

Ma questo non è solo disgustoso, è anche potenzialmente dannoso. La tua toilette ovviamente contiene tutti i tipi di germi e varie pidocchi, ma può anche contenere candeggina o altri detergenti, ognuno dei quali può far ammalare il tuo cane.

Come viene trattato l'avvelenamento del cane?

Come i veterinari trattano l

tappetino rinfrescante per cani costco

Il tuo veterinario farà una valutazione delle condizioni del tuo cane prima di somministrare l'aiuto. Il trattamento varia in base alla tossina, allo stato di salute del cane e ad altri fattori sottostanti.

I trattamenti più comuni per l'avvelenamento canino includono:

  • Indurre il vomito . A volte, il miglior modo in cui il veterinario può aiutare il tuo cane a sentirsi meglio è incoraggiare il vomito, che aiuterà a eliminare alcune delle tossine nella sua pancia. Ma ancora una volta, questo non è sempre consigliabile (come quando si tratta di sostanze chimiche caustiche), quindi non dovresti mai indurre il vomito senza le esplicite istruzioni del veterinario per farlo.
  • Somministrazione di un antidoto . Gli effetti di alcuni veleni possono essere contrastati con i farmaci. Sfortunatamente, non ci sono antidoti disponibili per molte tossine, quindi questa strategia di trattamento non è sempre possibile.
  • Somministrazione di carbone attivo . Il carbonio (il componente principale del carbone) ama legarsi con altre sostanze chimiche, quindi pompando lo stomaco del tuo cane pieno di carbone attivo, può spesso legarsi alle tossine, rendendo più difficile per l'intestino del tuo cane assorbirle e quindi meno pericoloso per il tuo animale domestico.
  • Endoscopia e rimozione . Se l'oggetto tossico ingerito è un oggetto solido, il veterinario potrebbe essere in grado di recuperarlo dallo stomaco del tuo animale domestico tramite uno strumento lungo e sottile inserito nella bocca.
  • Chirurgia . Se l'endoscopia non è possibile, il veterinario potrebbe dover entrare e recuperare chirurgicamente alcuni tipi di oggetti tossici.
  • Fornire cure di supporto . In alcuni casi, il tuo veterinario potrebbe non avere molte opzioni di trattamento disponibili. In questi casi, il tuo veterinario probabilmente fornirà solo cure di supporto e tratterà i sintomi del tuo cane quando si presentano.

Il tuo veterinario sceglierà l'opzione migliore per la situazione del tuo cane. Non cercare mai di curare l'avvelenamento canino a casa.

Prevenire l'avvelenamento canino

Esistono misure di buon senso che puoi adottare per salvare il tuo cane da un incontro con il veleno, ma ce ne sono anche alcune che potresti non aver considerato. Non tutti i metodi sono infallibili al 100% perché gli incidenti accadono, ma seguendo alcune regole di base puoi ridurre drasticamente le possibilità di avvelenamento.

Riduci il rischio di avvelenamento accidentale nel tuo cane:

  • Tenere le sostanze pericolose fuori dalla portata
  • Usa serrature a prova di bambino per tenere il tuo cane fuori dagli armadietti
  • Mettere in sicurezza la spazzatura usando bidoni della spazzatura a prova di cane con coperchi di bloccaggio
  • Usando detergenti per cani
  • Optare per prodotti per il prato pet friendly
  • Utilizzo di insetticidi sicuri per l'uso intorno ai cani
  • Portare a spasso il cane al guinzaglio in zone sconosciute

***

Si spera che non dovrai mai usare nessuno di questi consigli, ma è bene essere preparati nel caso in cui dovessi affrontare uno spavento da avvelenamento. Come rimanere preparati per le emergenze doggo? Fateci sapere nei commenti.

Articoli Interessanti

I cani possono mangiare gamberetti?

I cani possono mangiare gamberetti?